FILTRA GLI ARTICOLI

Dettagli Azienda

  • Anno di fondazione 1984
  • Bottiglie prodotte 1.000.000
  • Superficie vitata 72 ha
  • Enologo Massimo Mestriner
La storia dell'azienda affonda le sue radici a metà del Novecento. Nel 1958 Osvaldo Balbinot, il capostipite della famiglia, avvia una piccola attività commerciale nel settore vitivinicolo aiutato dalla moglie Elsa e successivamente dal figlio Ernesto nel territorio dell'Alta Marca Trevigiana. E' l'inizio di un sogno che ha percorso tre intere generazioni. Il figlio Ernesto, enologo, decide di mettere a frutto la passione e l'esperienza del padre. Nel 1984 fonda "La Vigna" e comincia a produrre e vinificare le proprie uve. Nel 1992, con una chiara visione delle potenzialità aziendali, intraprende una nuova sfida che porterà alla nascita dell'attuale azienda e inizia la commercializzazione del proprio vino con il marchio "Le Manzane". Gli sforzi sono ampiamente ripagati. La cantina e i suoi vini, infatti, in pochi anni si fanno apprezzare nel mercato italiano e in quello estero. Oggi è presente in ben trentadue Paesi.

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry

Extra dry di taglio delicato che si concede volendosi far scoprire, fresco di fiori e vegetali; il frutto in ritardo al naso è in primo piano in bocca, dove c’è bilanciamento. Ottimo insieme a fettuccine di calamari crudi, alla spuma di datterini.

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut

Gentile e accogliente al naso, di fiore e frutto agrumato, al palato è bilanciato e più incisivo, invitante la beva. Ottimo in compagnia di gamberi saltati all’extravergine e paprica, con julienne di pesca gialla.

Conegliano Valdobbiadene 20.10 Extra Dry 2018

Extra dry elegante e di bella stoffa, dal naso goloso e dall’assaggio dinamico e progressivo. Di stile pieno e molto invitante. Specialmente in compagnia di tagliolini di calamari crudi, con vellutata di Pachino crudi e pepe nero.

Conegliano Valdobbiadene 20.10 Brut 2018

Bell’esempio di brut, dal piglio piacevole per freschezza e sapidità, che non tralascia una buona tessitura e un retrolfatto coerente nelle sue dolcezze. Veramente invitante l’incontro con delle ostriche Ancelin e Gillardeau.

Conegliano Prosecco Superiore Rive di Manzana Springo Bronze Dry 2018

Un bel mix di fiori, frutti e freschezze vegetali al naso, preparano a un assaggio fresco e piacevole, nel segno della grande bevibilità. Ottimo compagno di gamberoni saltati con extravergine e peperoncino.

Conegliano Prosecco Superiore Rive di Formeniga Springo Blue Brut 2018

Netto e fine nei suoi riconoscimenti fruttati e floreali. Teso in bocca, ma di buon bilanciamento, che porta a ritorni freschi e di frutti croccanti. Golosissimo con ostriche Verneuil Veules les Roses, pan brioche e burro.