FILTRA GLI ARTICOLI

La Torre

Dettagli Azienda

  • Anno di fondazione 1969
  • Bottiglie prodotte 75.000
  • Superficie vitata 19 ha
  • Enologo Massimo Gigola
Un territorio unico, dove la fama mondiale dei suoi vini si accompagna a una tradizione culinaria antica e preziosa. Siamo a Torbiato di Adro, in provincia di Brescia, nel cuore di quella Franciacorta la cui enogastronomia non ha bisogno di presentazioni. Ai piedi del campanile in paese si trova il podere de La Torre, appunto: sotto questo nome, la famiglia Corsini si dedica alla propria cantina e al ristorante. "Abbiamo rilevato la tenuta solo nel 1987 – spiega Massimo Corsini –, ma lavoravamo qui fin dal 1969. Ma forse la vera svolta l’abbiamo data nel 2001, quando abbiamo deciso che la qualità dei nostri prodotti acquisisse un marchio, per quanto riguarda i vini: l’obiettivo era la stretta osservanza del disciplinare per una produzione elegante e di classe".La storia della cantina inizia con la costruzione di una nuova struttura di 600 metri e con la nuova piantumazione di vigneti che arriveranno a pieno regime anno dopo anno. "Oggi la superficie complessiva conta 19 ettari – spiega Corsini – la cui gran parte è destinata alla produzione di vini di Franciacorta Docg. Un esempio di questi e il più prodotto è il Franciacorta Docg Brut: il suo è un giallo paglierino con riflessi dorati, perlage fine e persistente, bouquet con caratteristiche note dalla fermentazione in bottiglia, cioè sentori di croste di pane e di lievito arricchiti da delicate note di agrume e di frutta secca (mandorla, nocciola), sapido, minerale, fresco, fine e armonico".

Nessun contenuto del sito rispecchia i parametri di ricerca.

Torna alla Homepage