Bolle di Borro Rosé Brut 2013 – Il Borro – Sparkle 2020

In Il Borro, Sparkle 2020, Toscana by SparkleLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Vino: Bolle di Borro Rosé Brut 2013

Sparkle 2020 - 4 sfere su 6

Produttore: Il Borro


Se si ha pazienza, regala un’esperienza ad alta intensità, in cui si apprezza una progressione scalare che si rivela a piccoli passi, dai fiori alla pasticceria, passando per frutti maturi. Ottimo su un cacciucco alla livornese.

Annata: 2013
Denominazione: Vsq
Uvaggio: sangiovese
Fermentazione: bottiglia
Alcool: 12.5 per cento
Voto: 4.0 / 5
Produzione: 3.000
Prezzo: 45,00 Euro

Degustazione: Rosa buccia di cipolla con luminose venature arancio, attraversato da finissima effervescenza. In fase iniziale tende all’introversione aromatica, poi svela un ampio scrigno di profumi, rilasciati un poco alla volta: in primis un intenso bouquet di fiore a tinta rossa, ricordando pansé, rosa e viola; segue una decisa articolazione agrumata, con piacevoli note di chinotto e arancia sanguinella, affiancate da curiosi spunti di corbezzolo. Lasciandolo aprire ancora un po’ rivela balsamicità, tra l’eucalipto e la menta, sentori di anacardi tostati, note di cacao e polvere di caffè, nel contorno di una mineralità scura che ricorda la pietra pomice. Alla lunga delinea un profilo particolare che, chiudendo gli occhi e inspirando, evoca il complesso olfattivo tipico della zuppa inglese. Ingresso “educato”, ma di ottima presenza e intensità, connotato da una pregevole tensione acida, presa per mano da una sapidità di pari livello. A colpire è anche un’effervescenza cremosa e delicatissima sul palato. Il profilo gustativo è maturo, austero, in cui riecheggiano fico secco e sentori di erbe officinali che oscillano tra il rabarbaro e la ruta. Unico neo un’astringenza appena percettibile, che incrina di un decimale la pregevole esperienza organolettica.

Etichetta di




Torna alla pagina iniziale di Sparkle 2020
About the Author
Sparkle

Sparkle

Sparkle è la guida ai migliori vini spumanti secchi d'Italia, una pubblicazione annuale edita dal 2003. I vini sono valutati con un punteggio in decimi, da 0,5 a 5 sfere. I dati relativi a ciascun vino - uve, metodo di spumantizzazione, numero di bottiglie prodotte, prezzo medio in enoteca - sono forniti dalle aziende produttrici.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.