Braciola e raperonzoli

Ricetta – Braciola di manzo, pomodoro, raperonzoli, succo di carne e cavolo – Chef Pietro Penna, ristorante Casamatta del Vinilia Wine Resort di Manduria (Ta)

In Ricette, Terra by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    25
    Shares

Braciola di manzo, pomodoro, raperonzoli, succo di carne e cavolo

Braciola e raperonzoli   Oggi vi invitiamo a cucinare queste braciole di manzo, pomodoro, raperonzoli, succo di carne e cavolo. Sono una proposta dello chef Chef Pietro Penna, del ristorante Casamatta del Vinilia Wine Resort di Manduria (LE)

Braciola e raperonzoli
0 da 0 voti
Stampa

Braciola di manzo, pomodoro, raperonzoli, succo di carne e cavolo

Oggi vi invitiamo a cucinare queste braciole di manzo, pomodoro, raperonzoli, succo di carne e cavolo. Sono una proposta dello chef Chef Pietro Penna, del ristorante Casamatta del Vinilia Wine Resort di Manduria (LE) 

Keyword germogli di senape, pomodori confit, raperonzoli
Porzioni 4 persone
Chef Pietro Penna

Ingredienti

  • 4 fettine di polpa di manzo tagliate sottili
  • 10 g rete maiale

Per la farcitura della braciola

  • 30 g pane profumato con aglio e erbe
  • 10 g pecorino
  • 10 g capocollo stagionato
  • 10 g guanciale stagionato
  • sale

Per i raperonzoli

  • 100 g raperonzoli
  • 100 g cavoli
  • 1 limone non trattato
  • rosmarino
  • salvia
  • olio extravergine di oliva
  • 100 g sale

Per la guarnizione

  • succo di carne (fondo di cottura ben ristretto)
  • 8 pomodori confit
  • germogli di senape

Istruzioni

  1. Per la braciola, disporre le quattro fettine di carne ben stese su un piano da lavoro. Realizzare la farcia tritando tutti gli ingredienti, disporre il trito al centro di ogni fetta di carne e arrotolare. Sigillare la carne rosolandola a fuoco vivo in una padella antiaderente ben calda, quando la braciola sarà ben arrostita omogeneamente avvolgerla con la rete di maiale e cuocere in forno per 7 minuti a 220 °C.

  2. Sbollentare per qualche minuti i raperonzoli ed il cavolo lasciando entrambi molto croccanti. Scolarli e strizzarli bene, quindi sistemarli in una ciotola; aggiungere olio extravergine di oliva per tre quarti, profumare con salvia e rosmarino e lasciare in infusione per mezzora. Dunque scolarli dall’olio in eccesso e condire con del sale.

  3. Sistemare al centro di un piatto piano la braciola e guarnirla con due pomodori confit e accompagnarla con un poco di raperonzoli e cavolo. Irrorare la braciola con il succo di carne e guarnire con i germogli di senape.

About the Author

vventurato


Condividi
  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    25
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.