Tanti auguri alle Fettuccine Alfredo, che oggi compiono 110 anni.

Che strano fenomeno quello delle Fettuccine Alfredo! Sono presenti nei menù della stragrande maggioranza dei ristoranti italiani nel mondo, è uno dei piatti italiani più conosciuti all’estero ma in Italia però non hanno mai raggiunto un tale successo. Si tratta di un primo estremamente semplice (almeno all’apparenza!) a base di fettuccine sottilissime, burro e parmigiano in quantità generose. La storia racconta che correva l’anno 1908 e Alfredo Di Lelio – primo titolare dello storico ristorante Alfredo alla Scrofa – era preoccupato per la giovane moglie che aveva appena partorito il loro primogenito (Alfredo jr), non aveva però particolare appetito e non riusciva a rimettersi in forze dopo la gravidanza. Alfredo pensa allora ad un piatto che la moglie avrebbe senza dubbio gradito, le cucina dunque delle fettuccine sottilissime condite solo con burro e molto parmigiano; la signora gradisce a tal punto di mangiarne quasi tutti giorni e propone al marito d’inserirle nel menù del ristorante di famiglia.

Dunque, origine dolcissima e romantica per le Fettuccine Alfredo da sempre in carta nel ristorante di Via della Scrofa, oggi guidato da Mario Mozzetti e Veronica Salvatori eredi del ristorante che Alfredo Di Leo vendette al loro bisnonno nel 1948. Mario e Veronica hanno da sempre voluto valorizzare le Fettuccine Alfredo non solo come piatto rappresentativo della tradizione gastronomica italiana ma anche come patrimonio storico del nostro Paese. Per questo motivo dal 2016 è stato istituito il NationalFettuccineAlfredoDay e proprio oggi in onore di questa ricorrenza nei locali di Alfredo alla Scrofa verrà presentato un libro interamente dedicato allo storico piatto di pasta. Il volume Fettuccine Alfredo – Una vera storia d’Amore è stato curato da Clementina Pipola e racchiude al suo interno le numerose storie e leggende che si sono intrecciate intorno a  queste storiche fettuccine.

Se avete voglia di provare a cucinarle a casa, ecco di seguito la ricetta originale divisa per fasi, perché in cucina ciò che sembra facile spesso non lo è!

Fettuccine Alfredo

Ingredienti per quattro persone
g 240 di fettuccine sottilissime
g 25 di burro
g 110 di parmigiano

La cottura
Le fettuccine, preparate rigorosamente fresche, vengono immerse in acqua bollente. Più saranno sottili più la cottura risulterà breve, non dovranno cuocere per più di 30 secondi.

La scolatura
Un altro dei segreti della Fettuccine Alfredo sta nella scolatura della pasta, che avviene direttamente dalla pentola al piatto. Trascorso il tempo di cottura infatti, bisognerà predisporre un piatto ovale fondo da portata, rigorosamente caldo, per permettere la fusione del burro. Su questo piatto sarà adagiato il burro fresco a temperatura ambiente, quindi già morbido. Le fettuccine, una volta pronte, devono essere tolte dall’acqua usando un forchettone a due punte. Questo permetterà alla pasta di non spezzarsi e di non attaccarsi.

La mantecatura
Veniamo ora al passaggio più complesso. Una volta disposta la pasta sul piatto con il burro, dovrà essere ricoperta di parmigiano finissimo. Il parmigiano una volta grattugiato va setacciato tre volte affinchè diventi una polvere.
Con una gestualità particolare, che dovrà essere accurata e ponderata affinché le fettuccine diventino un tutt’uno con burro e parmigiano, le fettuccine vengono mantecate nel piatto e a vista. Bisognerà utilizzare una forchetta lunga e un cucchiaio, e con un movimento rotatorio dal basso verso l’alto, gli ingredienti si fonderanno in una dolcissima crema.

[fb-like]

About vventurato