Ricetta – Linguine farro e orzo, erbe amare e “bagna cauda” di lavarello – Chef Simona Benetti del ristorante Battipalo – Lesa (No)

In Paste e zuppe, Ricette by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 42
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    42
    Shares

0 da 0 voti
Stampa

Linguine farro e orzo erbe amare “bagna cauda ” di lavarello

Ecco la ricetta delle linguine farro e orzo, erbe amare e “bagna cauda” di lavarello, proposta dallo Chef Simona Benetti del ristorante Battipalo a Lesa (No)

Piatto Primi piatti
Keyword bagna cauda, farro
Preparazione 10 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Simona Benetti

Ingredienti

  • 320 g di linguine di farina di farro e orzo
  • 200 g di cime di broccolo
  • 100 g di foglie di tarassaco
  • 2 spicchio d aglio
  • 2 filetti d acciuga sott’olio
  • 100 g di pane grattugiato grossolanamente
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Per la salsa al lavarello

  • 2 filetti di lavarello dissalato
  • 1 limone
  • 100 g di burro
  • 100 ml di latte
  • 1 spicchio d’aglio

Per la guarnizione

  • Buccia di limone grattugiata

Istruzioni

  1. Aromatizzare sei cucchiai d’ olio extravergine di oliva con le acciughe e l’aglio, scaldando tutto in una padella senza friggere.
  2. Dividere quindi l’olio con aglio e acciughe in due parti e versarle in due pentole distinte.
  3. In una aggiungere le briciole di pane e tostarle; nell’ altra saltare broccoli e tarassaco dopo averli brevemente sbollentati in acqua salata.
  4. Aggiustare di sale e frullare con un mixer ad immersione ottenendo una crema.
  5. Per realizzare la salsa al lavarello, sciogliere il burro con il latte a fuoco medio, fuori dal fuoco aggiungere un pezzetto di buccia di limone e mezzo spicchio d’aglio.
  6. Lasciar riposare fino a che ne acquisisca il profumo.
  7. Togliere l’aglio, aggiungete il lavarello cotto a vapore e frullare il tutto fino ad ottenere una crema fluida e liscia.
  8. Cuocere la pasta in acqua salata scolarla al dente.
  9. Saltarla in padella con la crema di verdura.
  10. Comporre il piatto sistemando sul fondo un poco di salsa di lavarello, adagiarvi al centro la pasta e guarnire con le briciole di pane tostate e la buccia di limone grattugiata.

 

 

About the Author

vventurato


Condividi
  • 42
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    42
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.