Ricetta – Pasta e patate della Valterrata con gamberi rossi e rafano – Chef Niko Sinisgalli del ristorante Tazio, Roma

Pasta e patate della Valterrata con gamberi rossi e rafano
Ingredienti per 4 persone

g 300 di pasta di Gragnano
ml 100 di olio extravergine di oliva
g 200 di cipollotto
g 100 di carote
g 400 di patate della Valterrata
ml 50 di brodo di faraona
Salsa pomodoro
Timo e maggiorana
Peperoncino
g 80 di pecorino di Moliterno
Rafano

Per la guarnizione
4 gamberi rossi già puliti
g 20 di caviale Beluga

Pelare le patate, tagliarle a cubetti e metterle in ammollo in acqua fredda.
Soffriggere il cipollotto e le carote tritati con l’olio extravergine di oliva e timo, aggiungere le patate, aggiustare di sale e cuocere per 5 minuti.
Allungare il brodo di faraona e colorare con un cucchiaio di salsa di pomodoro, aggiungere un pezzetto di scorza di pecorino e cuocere fino a che le patate siano cotte.
Far rapprendere bene e profumare aggiungendo maggiorana e peperoncino.
Cuocere la pasta molto al dente, scolarla e versarla nella pentola con le patate dove terminerà la cottura.
Mantecare con il pecorino grattugiato, un filo di olio extravergine a crudo, il rafano grattugiato.
Chiudere con un coperchio e far riposare per almeno 3 minuti prima di servire.
Sistemare la pasta e patate in quattro fondine e guarnire con un gambero rosso e un poco di caviale Beluga

[fb-like]

About vventurato