Cucina & Vini n. 132

8.50

Descrizione

base cop CV

In questo numero !

Lontano dalla mete canoniche del gusto, Nicola Fossaceca e il fratello Antonio hanno creato in quel di San Salvo Marina, nella parte più meridionale della provincia di Chieti, AlMetrò, un luogo di grande richiamo gastronomico grazie a una passione sfrenata e a una professionalità costruita sull’esperienza che hanno portato quest’anno alla stella Michelin.

Restando in tema gastronomico siamo andati a scoprire i segreti del tubero più famoso nel Centro Nazionale Studi sul Tartufo di Alba.

Non potevamo mancare il tema pasquale che abbiamo raccontato attraverso la tradizione delle uova e dell’agnello, due pietanze che si prestano a preparazioni originali e golosissime, frutto di tradizioni lontane.

Presentiamo con grande piacere il libro Apreda all’Imàgo L’alta cucina sul tetto di Roma di Antonio Paolini edito da Gribaudo dedicato alle ricette di un grande chef, Francesco Apreda.

Spazio al vino e alle sue storie: in questo numero sono protagonisti i fratelli Alessandra e Mauro Mauri, con la loro azienda di Cormòns Borgo San Daniele: artigiani dell’eccellenza vinicola incarnano appieno quello che oggi i consumatori più evoluti di tutto il mondo cercano nel vino italiano. Sull’onda dello sviluppo del , la versione Frizzante inizia a uscire dai confini regionali per il suo profilo giovanile costruito su flessibilità e immediatezza.

Riflettori sul nostro evento di fine d’anno: Sparkle 2013 con i vini della guida Sparkle Bere spumante 2013 hanno attirato un pubblico entusiasta e sempre crescente a sottolineare ancora una volta il livello di qualità dei prodotti e lo straordinario indice di gradimento che le bollicine italiane hanno raggiunto tra i consumatori.

Passando al tema birra, sempre presente, raccontiamo le meraviglie di un birrificio laziale, Turan, rappresentante di un movimento brassicolo particolamente significativo nella regione della Capitale.

Per quanto riguarda il turismo enograstronomico due mete eccellenti: la Maremma toscana, territorio di fascino ancestrale che riesce a mantenere la sua veste incontaminata nonostante ormai sia stata scoperta del grande pubblico.

E poi una meta originale, Israele, territorio affascinante per la sua valenza storica, culturale e religiosa, raccontato “solo” per le sue bellezze gastronomiche.

About the Author

vventurato