Ricetta – Gnocchi ripieni di ricotta e bottarga, con frutti di mare e ricci . Chef Emiliano Lopez del ristorante Big AL di Roma

In Paste e zuppe, Ricette by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 1
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Niente patate per questi gnocchi, sono infatti realizzati con ricotta di pecora che li rende soffici e leggeri. Provateli!

 

 

0 da 0 voti
Stampa

Gnocchi ripieni di ricotta e bottarga, con frutti di mare e ricci

Sperimentate questa ricetta di gnocchi ripieni di ricotta e bottarga, con frutti di mare e ricci, ideazione dello dello chef Chef Emiliano Lopez. La potete provare direttamente al ristorante Big AL di Roma

Keyword bottarga, cozze, gnocchi, pomodori datterini, ricci di mare, vongole
Porzioni 4 persone
Chef Emiliano Lopez

Ingredienti

  • Un chilogrammo di semola di grano duro
  • g 500 di ricotta di pecora
  • g 10 di bottarga di muggine
  • Per i frutti di mare
  • g 200 di cozze
  • g 200 di vongole
  • g 150 di pomodori datterini
  • g 50 grammi di polpa di riccio
  • Uno spicchio di aglio
  • Peperoncino.

Per la guarnizione

  • Pomodori secchi
  • Prezzemolo

Istruzioni

  1. Setacciare la ricotta e versarla in una ciotola, aggiungere la bottarga grattugiata e amalgamare; trasferire il composto in un sac à poche e conservare in frigorifero. Disporre metà della semola di grano duro su tutta la superficie di una teglia molto larga e sopra, con il sac à poche, distribuire tanti piccoli ciuffetti di farcia di ricotta. Ricoprire con l’altra semola e riporre in frigo per due ore.

  2. Nel frattempo lavare cozze e vongole, metterle in una padella con olio extravergine di oliva, l’aglio in camicia e il peperoncino. Chiudere con un coperchio e lasciare aprire i frutti di mare a fuoco medio. Togliere la teglia dal frigorifero e far roteare nei palmi delle mani i ciuffetti di ricotta formando delle palline. 

  3. Cuocerli velocemente in acqua bollente salata, scolare non appena emergeranno in superficie. Versarli nella padella con i frutti di mare, unire i pomodorini tagliati a metà e la polpa di riccio.

  4. Mantecare velocemente a fuoco basso quindi servire guarnendo con dei pomodori secchi e del prezzemolo tritato.

Questa e un’altra ricetta dello chef Emiliano Lopez, sono presenti all’interno del numero 151 di Cucina & Vini

About the Author

vventurato


Condividi
  • 1
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.