Ricetta – Samosa con battuto di peperoncini alla Calabrese Madama Oliva

In Ricette by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 da 1 voto
Stampa

Samosa con battuto di peperoncini alla Calabrese Madama Oliva

Cristiana Curri continua a deliziarci con le sue creazioni a base di prodotti Madama Oliva. Questo mese ci vuole tentare con una creazione etnica... ecco i suoi Samosa con battuto di peperoncini alla Calabrese Madama Oliva!

Piatto Antipasti
Cucina etnica, Indiana
Keyword olive, peperoncino, samosa
Porzioni 4 persone
Chef Cristiana Curri

Ingredienti

Per la pasta dei samosa

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di acqua
  • 50 g di olio di arachide
  • 1 cucchiaino di semi di levistico
  • sale

Per il ripieno

  • 400 g di patate
  • 80 g di pisellini lessati
  • Un cucchiaio di battuto di peperoncini alla calabrese Madama Oliva
  • 30 g di zenzero fresco
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 30 g di anacardi tritati
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • sale

Per la frittura

  • Olio di arachide

Istruzioni

Per la pasta dei samosa

  1. In una ciotola versare la farina, il sale e il levistico e poi incorporare delicatamente i liquidi. Impastare fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo. Coprire con un panno e lasciare riposare al fresco per mezz’ora.

Per il ripieno

  1. Lessare le patate e schiacciarle. In un tegame soffriggere l’aglio, la cipolla e lo zenzero. Aggiungere le patate e il resto degli ingredienti e lasciare insaporire con tutte le spezie per  tre o quattro minuti.

Per il confezionamento dei samosa

  1. Formare delle palline con l’impasto. Stenderle con un mattarello e ottenere dei cerchi di circa 20 cm di diametro. Tagliare ogni cerchio a metà, spennellare con l’acqua il bordo dritto e formare un cono facendo aderire delicatamente i lati. Riempire il cono con l’impasto e chiudere con attenzione.

Per la finitura del piatto

  1. Scaldare in un tegame abbondante olio e friggere i samosa. Scolarli quando saranno dorati. Servirli caldi accompagnati da un chutney di mango o con della raita (salsa indiana allo yogurt).

About the Author
Valentina Venturato

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Valutazione ricetta




Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.