TROVA RICETTE
Portata
Cucina
Ingredienti principali
Bottoni di coda di manzo, latte di sedano rapa e santoreggia
Paccheri con pesce spada, crema di melanzane e pomodori confit
Baccalà in oliocottura e giardiniera di verdure
La ricetta dei calamaretti leggermente affumicati ripieni di formaggi locali con zuppa tiepida di peperoni gialli
Calamaretti leggermente affumicati ripieni di formaggi locali con zuppa tiepida di peperoni gialli
Spalla di agnello
Sogliola gusto pizza
Sogliola gusto pizza pomodorino del Piennolo DOP, olive, origano e foglie di cappero Siciliano
Lombo di coniglio cotto a bassa temperatura, ripieno di salsiccia, erbe dell'orto, nocciole e olive
Pollo biologico con rabarbaro, lamponi, pralina di paté de fois gras, romice e salsa di mele
Risotto con cipolla di Giarratana, gamberi rossi ed alghe croccanti
Pappardelle, vongole, bottarga e polvere di cicoria
Focaccia genovese
Bietola, pomodoro secco e vellutata di patate
Panino con polpo fritto e friarielli napoletani
Calamarata con frutti di mare e asparagi
Sarde fritte in saor stile 4112
Battuta di picanha con senape, maionese al rafano, crostini di pane alle erbe
ravioli di patate con funghi gallinacci
Tagliatelle cacio e pepe e gamberetti di nassa
Croccette di baccalà su crema di lattuga
triglie farcite maionese e lattuga
Triglie fracite, maionese e lattuga
Zuppa di zucca moscata con anice stellato e gamberetti confit
Tagliata di manzo,scalogno al sale, zucca e tartufo
Sashimi di salmone waffle, burratina e olio al Bergamotto
Polpette al sugo
Burger Vegano
Frittelle di hummus di lupini Madama Oliva con caviale di salmone
Gnudi di ricotta di pecora
Pici ramen
Rocher di carciofi, cremoso di robiola, insalatina di puntarelle e limone candito
Mousse di trota salmonata affumicata
Spaghetti alla carbonara
Ombrina guacamole
Risotto anguilla e camomilla
Parmigiana di melanzane croccante su carpaccio di gamberi rossi
Lingotti® Ricotta e ‘Nduja
Linguine, burrata, pomodoro giallo, scampo e lime
Pacchero ripieno di baccalà
Linguine al crudo di Mazara del Vallo con pistacchi croccanti
Sogliola, lumachine, sedano e salsa bernese
Fregula sarda con sugo di pesce
Load More
Visita l'Edicola Digitale di Cucina & Vini
ULTIME RICETTE PUBBLICATE
Una ricetta al minuto
Cappellaccio di funghi porcini, salsa di bagnacauda e polpettine di galletto di Montespertoli
0 da 0 voti
Stampa

Cappellaccio di funghi porcini, salsa di bagnacauda e polpettine di galletto di Montespertoli

Ecco la ricetta dei cappellacci di funghi porcini, salsa di bagnacauda e polpettine di galletto di Montespertoli dello Chef Beatrice Segoni del ristorante Konnubio di Firenze

Piatto Primi piatti
Cucina Italiana
Keyword bagna cauda, funghi porcini
Porzioni 4 persone
Chef Beatrice Segoni

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 500 g di farina di semola macinata a pietra
  • 20 tuorli

Per il ripieno

  • 300 g di funghi porcini
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 g di ricotta
  • Nepitella
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale pepe

Per la bagna cauda

  • 300 g di spicchi di aglio
  • 4 filetti di Acciughe del Cantabrico
  • 80 gdi patate bollite

Per le polpettine

  • 1 galletto di Montespertoli
  • Sedano
  • Carota
  • Cipolla bianca
  • Pane grattugiato
  • Olio di semi per friggere

Istruzioni

Per la sfoglia all’ uovo;

  1. Impastare insieme uova e farina, ottenere un panetto liscio ed omogeneo, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare mezz’ora a temperatura ambiente.

Per il ripieno dei cappellacci:

  1. Soffriggere l’aglio in camicia, poi toglierlo dall’olio e versare i funghi porcini puliti e tagliati a dadini.
  2. Aggiustare di sale pepe e a fine cottura aggiungere la nepitella.
  3. Tritate bene al coltello e aggiungete la ricotta.
  4. Tirate una sfoglia molto sottile, disporre il ripieno a mucchietti distanti tra loro e realizzate i cappellacci.

Per le polpettine:

  1. Bollire il galletto in acqua sedano carota e cipolla bianca.
  2. Poi disossarlo, macinare la carne e formare delle piccole polpettine, impanare e friggere.

Per la bagna cauda:

  1. Pulire l’aglio e farlo bollire con un terzo del latte.
  2. Ripetere l’operazione per 3 volte e l’ultima volta aggiungere la patata.
  3. In una casseruola rosolare le acciughe con olio e un poco di scalogno.
  4. Unire all’aglio e frullare tutto insieme all’aglio ed aggiustare di sale e pepe.
  5. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e bollente, scolare i cappellacci quando saranno a galla e saltarli in padella con del burro salato.
  6. Versare la bagna cauda all’interno di una fondina, aggiungere i cappellacci e decorare con le polpettine.