Rigatoni Latini con ragù bianco di Bufalino – Di Cristiana Curri

In Paste e zuppe, Ricette by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Rigatoni Latini con ragù bianco di Bufalino

Rigatoni ragù bianco

 

La ricetta di oggi, per Rigatoni Latini con ragù bianco di Bufalino, ci viene proposta da Cristiana Curri      

0 da 0 voti
Stampa

Rigatoni Latini con ragù bianco di Bufalino

In questa ricetta combiniamo rigatoni Latini con carne trita di bufalino, guanciale e spezie varie. Una ricetta semplice, con un ottimo rIsultato!

Keyword Ragù bianco, Rigatoli Latini
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 4 persone
Chef Cristiana Curri

Ingredienti

  • 320 g Rigatoni Latini

Per il ragù

  • 300 g macinato di bufalino
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 foglia d’alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • Peperoncino fresco
  • Chiodi di garofano in polvere
  • Cumino in polvere
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 2 Fette di guanciale
  • Olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la guarnizione

  • Fiori di rosmarino

Istruzioni

  1. Realizzare un trito di cipolla, aglio, sedano e peperoncino e farlo appassire in padella con un filo di olio extravergine di oliva e aggiungere due cucchiai di acqua. Quando l’acqua sarà evaporata, aggiungere un battuto di guanciale e rosmarino, mezza foglia di alloro la salvia.

  2. in un’altra padella rosolare la carne con un po’ di olio extravergine di oliva e poi sfumarla con il vino bianco; quando sarà evaporato trasferire la carne nella padella con gli odori e cuocere per circa dieci minuti. Profumare con un pizzico di cumino ed uno di polvere di chiodi di garofano, continuare la cottura per un paio di minuti mescolando tutto, e spegnere il fuoco.

  3. Cuocere la pasta Latini in abbondante acqua bollente e salata, scolarla al dente quindi versarla nel padella con il ragù aggiungendo se necessario, un mestolo di acqua di cottura.

  4. Servire aggiungendo un filo d’olio extravergine di oliva e guarnire con dei fiori di rosmarino.

About the Author

vventurato


Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.