FILTRA GLI ARTICOLI

Franciacorta Satèn 2014

Sparkle è la guida ai migliori vini spumanti secchi d'Italia, una pubblicazione annuale edita dal 2003. I vini sono valutati con un punteggio in decimi, da 0,5 a 5 sfere. I dati relativi a ciascun vino - uve, metodo di spumantizzazione, numero di bottiglie prodotte, prezzo medio in enoteca - sono forniti dalle aziende produttrici.
RegioneLombardia
ProduttoreRicci Curbastro

Agrumi profumati, artemisia, nocciola, macchia alpina e pane caratterizzano questo vino dal naso elegante e dal palato teso e meno coinvolgente. Bene su zuppa di quadrucci all’uovo con piselli, pancetta e Parmigiano Reggiano.

  • Annata 2014
  • Denominazione Franciacorta Docg
  • Uvaggio chardonnay
  • Fermentazione bottiglia
  • Alcool 12.0
  • Voto 3.0
  • Produzione 30000
  • Prezzo 24.00

Degustazione

Giallo chiaro con perlage fine. L’olfatto si apre subito con note di agrumi dolci, che dall’arancia rossa arrivano a mandarino, kumquat e cedro, fino alle gelatine di limone e bergamotto. Segue la pesca gialla anche in nettare, l’albicocca, la mela anche al forno, l’ananas anche sciroppato e la susina è anche in marmellata. Le nocciole e la mandorle secche e leggermente tostate si alternano a fiori gentili di ginestra, artemisia e rincospermo. Note più abbrustolite di crosta di pane si addolciscono fino ad arrivare a una frolla dorata alla vaniglia allo zenzero caramellato. Un leggiadro vegetale di macchia alpina, quasi resinoso, si alterna al minerale di gesso. Il palato è fresco e cremoso, con un’acidità e una carbonica da subito molto fragorose che man mano tendono a scemare per lasciare spazio alla sapidità. Il retrolfatto è giocoforza sul frutto molto croccante di mela e arancia rossa, con cenni di pesca in nettare. Il minerale in progressione cresce, accompagnando il frutto diventando poi protagonista.