FILTRA GLI ARTICOLI

Pignoletto Modena Villa Cialdini Brut 2018

Sparkle è la guida ai migliori vini spumanti secchi d'Italia, una pubblicazione annuale edita dal 2003. I vini sono valutati con un punteggio in decimi, da 0,5 a 5 sfere. I dati relativi a ciascun vino - uve, metodo di spumantizzazione, numero di bottiglie prodotte, prezzo medio in enoteca - sono forniti dalle aziende produttrici.
RegioneEmilia-Romagna
ProduttoreCleto Chiarli

Ricco di frutto e fiore, il naso incontra un insieme leggiadro e vivace, immediato e coinvolgente nella sua espressione nitida e leggibile. Bocca vitale e leggera, tutta da bere, magari su un crudo di cefalo con pesto e gel di pomodoro.

  • Acquisto attento
  • Annata 2018
  • Denominazione Pignoletto Modena DOC
  • Uvaggio grechetto gentile
  • Fermentazione tank
  • Alcool 12.0
  • Voto 3.5
  • Produzione 90000
  • Prezzo 8.00

Degustazione

Giallo vivo, illuminato da perlage sottile, è esuberante al naso nel fondere immediatamente frutto e fiore in una danza correttamente senza protagonisti, dove gli elementi si integrano: gelsomino, glicine, arancia, gardenia, pesca, susina, albicocca, ananas, rosa, gelso, cedro si presentano turgidi e polposi in una macedonia musicale. L’insieme è percorso da respiri minerali di gesso, da note croccanti di mandorla secca. Volume, freschezza, cremosità e leggerezza, con un bel grip salino per un insieme agile, che è spinto dalla sapidità, ma contempla anche una bella succosità acida. Non manca il bouquet fiorito, ma convince il frutto in lunghezza, accompagnato da salgemma, conservando ricordi di arancia dolce e pesca.