Tortino di melanzane e coda di rospo

Ricetta – Tortino di melanzane e coda di rospo – Chef Giuseppe Angelini del ristorante San Domenico della Masseria San Domenico a Savelletri-Fasano (Br)

In Ricette, Terra by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 14
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

 

Tortino di melanzane e coda di rospo
0 da 0 voti
Stampa

Tortino di melanzane e coda di rospo

Ecco la ricetta del tortino di melanzane e coda di rospo, proposta dallo – Chef Giuseppe Angelini del ristorante San Domenico della Masseria San Domenico a Savelletri-Fasano (Br)

Keyword coda di rospo, melanzane, pomodori datterini
Porzioni 4 persone
Chef Giuseppe Angelini

Ingredienti

  • 1 melanzana grande
  • 1 melanzana piccola
  • 600 g di coda di rospo sfilettata
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • 80 g di capperi dissalati
  • Timo
  • 2 spicchi di aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Mezzo mestolo di salsa di pomodoro cotta
  • Farina 00
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Per la crema di melanzana

  • 1 melanzana
  • Timo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Per la crema di pomodori gialli datterino

  • 10 Pomodori gialli
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Per la guarnizione

  • Germogli

Istruzioni

  1. Lavare e mondare la melanzana, eliminare il picciolo e tagliarla ottenendo delle fette da 3 millimetri di spessore. Infarinarle e disporle in una teglia oleata, aggiungere un filo di olio extravergine e lasciare dorare in forno tre minuti a 180 °C.
  2. Lavare e mondare la melanzana piccola, quindi tagliarla a dadini e saltarla un paio di minuti in padella con olio extravergine di oliva ed aglio.
  3. Aggiungere la polpa di coda di rospo tagliata a pezzetti, saltare velocemente quindi aggiustare di sale e pepe e sfumare con il vino bianco.
  4. Continuare la cottura finchè la polpa di rana pescatrice non sarà morbida.
  5. Dunque togliere dal fuoco, eliminare l’aglio e far freddare il composto a tempertura ambiente.
  6. Quando sarà freddo, aggiungere l’uovo intero ed il tuorlo, il tipo, i capperi, il sugo di pomodoro e il parmigiano.
  7. Oliare quattro stampi monoporzione, foderarli con due fette di melanzana e riempirli con il composto di rana pescatrice. Cuocere in forno a 180 °C per dodici minuti.
  8. Nel frattempo preparare le salse di accompagnamento, quindi lavare e mondare la melanzana, tagliarla a metà e incidere la polpa con la punta di un coltello.
  9. Insaporirla con timo, sale, pepe e olio extravergine di oliva, coprire con un foglio di alluminio e cuocere in forno a 180 °C per quindici minuti.
  10. Quando sarà morbida, toglierla dal forno ed eliminare la polpa con un cucchiaio, quindi passarla al colino fine ottenendo una crema liscia.
  11. Appassire i pomodori in padella con olio extravergine di oliva e sale.
  12. Cuocere per cinque minuti con il coperchio, quindi togliere dal fuoco e frullarli.
  13. Passarli al colino a maglia fine ed ottenere una crema liscia.
  14. Sistemare il tortino al centro di un piatto piano, disporre intorno la crema di melanzane e quella di pomodori gialli.
  15. Guarnire con dei germogli freschi a piacere.

 

About the Author

vventurato


Condividi
  • 14
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.