God save the … Tea!

In In evidenza, Notizie by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ vero. Agl’inglesi gli si può togliere di tutto ma non il tè delle cinque che è un rito vero e proprio e non uno stereotipo con il quale descriverli. Insomma, è così, lo fanno veramente e alle 5 si fermano e si dedicano a questa bevanda che poi di british – parlando di provenienza – ha veramente poco, se non l’appartenere alle colonie di sua maestà.  Semmai vi dovesse capitare di bere il tè con un vero inglese noterete che la sua “cup of tea” sarà leggermente macchiata da un “cloud of milk” – che letteralmente vuol dire nuvola di latte – niente zucchero e neanche il limone e  vi consigliamo di fare lo stesso se non volete essere freddati da un sguardo di profondo disappunto. In realtà, agli inglesi il tè piace con il latte non tanto per  fare “gli originali” ma perché rispetto al limone non ne stravolge il sapore e comunque fossi in voi uno sforzo lo farei soprattutto per poter gustare quello che viene servito insieme. Partiamo con ordine e iniziamo con gli scones che sono dei biscotti non molto dolci da tagliare a metà a farcire con marmellata e clotted cream che è una panna densissima che ricorda il burro per consistenza e sapore. Non sono niente male se mangiati farciti o magari con l’aggiunta di uva passa nell’impasto, mentre invece mandarli giù al naturale è un po’ dura! Altro pezzo forte è la drizzle lemon cake, una torta al limone molto aromatica ricoperta con una glassa al limone che ricorda non poco quella della carrot cake. Nella carrellata di dolci da “te” non mancano mai un paio di meringhe e la strawberry tart, una tartelletta di frolla riempita con custard e farcita con fragole fresche. Ma se veramente c’è una cosa a cui gl’inglesi non possono rinunciare quanto scatta il te time,  è il sandwich. Possibilmente fatti con pane integrale e farciti con verdure o semplice prosciutto cotto, a prima vista potrebbero sembrare un bizzarro accostamento al te ma invece vi ricrederete. Che scegliate un semplicissimo te o che vogliate provarne di aromatizzati, il sandwich vi piacerà specialmente quello classico da te riempito con maionese e cetriolo!

Se avete voglia di ricreare un taste of England a casa vostra vi consigliamo di partire dagli scones. Buoni e per nulla difficili da preparare. Ecco la ricetta!

 

Ingredienti per una dozzina di scones

 

g 225 farina

1/2 bustina di lievito
un pizzico di sale
g 40 di zucchero
g 75 di burro
2 cucchiai di yogurt bianco

1 uovo

Setacciare la farina con il lievito e il sale, quindi si aggiungere il burro a temperatura ambiente e iniziare ad impastare. A questo punto aggiungere lo zucchero e continuare ad impastare. A parte  sbattere l’uovo con lo yogurt, quindi unire al composto incorporando bene. Quando l’impasto si presenterà piuttosto sodo trasferirlo su una tavola di legno, sporcare con della farina e stenderlo. Ottenere una base spessa circa 3 cm e con l’aiuto di un coppa pasta tondo di media grandezza ricavare 12 biscotti.
Rivestire con carta da forno una teglia capace di contenerli tutti, quindi sistemarli ben distanti l’uno dall’altro e spennellarne la superficie con dello yogurt. Infornare a 220° per 10 minuti circa sulla griglia più alta del forno e quando saranno cotti lasciarli raffreddare su una griglia.

About the Author
Valentina Venturato

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Iscriviti alla newsletter di Cucina & Vini !

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.