Arriva AperiJazz. Note e sapori made in Sardegna

La novità dell’estate 2020 è l’AperiJazz targato Lucrezio R. Un box set di note sarde, nuova idea della distilleria berchiddese  in collaborazione con alcune aziende del territorio e Time in Jazz, il Festival Internazionale diretto da Paolo Fresu che quest’anno festeggia la  XXXIII edizione.

E sarà proprio il trombettista a presentare il progetto a Berchidda, sua terra natale, il 9 agosto alle ore 12.30.

Aperijazz-Note Sarde è il nome di un cofanetto che contiene diversi prodotti dell’isola: il panettone salato Rau (in versione terra al pecorino romano, pomodori e salsiccia oppure in versione mare alle acciughe con olive e carciofi), lanciato per la prima volta sul mercato lo scorso Natale; le bottiglie dei nuovissimi aperitivi già miscelati e pronti al consumo firmati Lucrezio R (la linea è stata chiamata Dr Koron e comprende due Classici – Negroni Cocktail e Americano Cocktail – e due Contemporanei – Aperisardo e Amaranto), gli Snackorini – gli snack monoporzione di pecorino romano dolce – prodotti da alcune aziende associate al Consorzio di tutela. E ancora, olive artigianali e grissini di pane carasau.

Sorpresa finale, un cartoncino con un Qcode per scaricare una playlist esclusiva creata da Paolo Fresu.

“E’ un’iniziativa inedita e innovativa, che abbiamo pensato per promuovere il territorio anche in chiave turistica, regalando ai visitatori i sapori tipici dell’isola da portare con sé al momento di ripartire. Sapori e suoni, magnificamente rappresentati dall’abilità artistica del nostro concittadino Paolo Fresu, sempre estremamente disponibile a sostenere iniziative che valorizzano e promuovono il territorio”, dice Tonino Rau, amministratore dell’omonima azienda. “Basterà aprire il cofanetto (che sarà messo in vendita nei prossimi giorni), far partire la musica in sottofondo e lasciarsi conquistare dai sapori e dalle note della Sardegna, che abbiamo cercato di racchiudere e raccontare attraverso la nuova linea di aperitivi, già miscelati, dalla forte impronta identitaria. Un aperitivo da gustare ovunque e senza bisogno d’altro, perché i prodotti sono già porzionati e pronti al consumo”, sottolinea l’amministratore della Lucrezio R Sebastiano Rau. Aperijazz segna anche il debutto ufficiale nel mercato dello Snackorino, lo snack monoporzione di pecorino romano. “E’ un prodotto innovativo in cui crediamo e su cui puntiamo molto”, spiega il presidente del Consorzio di tutela del pecorino romano, Salvatore Palitta. “Pensato come spuntino per gli studenti e gli sportivi, in realtà piace a tutti perché è pratico, comodo da portarsi dietro e soprattutto è buonissimo, come già sapevano i legionari romani che lo portavano con sé in battaglia. In Sardegna abbiamo prodotti straordinari, allearsi come abbiamo fatto per Aperijazz aiuta a farli conoscere e apprezzare, promuovendo allo stesso tempo il territorio. In questo caso abbiamo un valore aggiunto, la musica di Paolo Fresu, straordinario testimone e orgoglio della nostra isola nel mondo”.

LE 5 TAPPE DI APERIJAZZ – Aperijazz sarà presentato durante 5 delle tappe di Time in Jazz, in programma dal 9 al 16 agosto, durante le quali sarà offerta una degustazione. In particolare, nelle 3 tappe della prima giornata (domenica prossima 9 agosto a Berchidda, Agnata e Porto Rotondo), mercoledì 12 in Aeroporto a Olbia e domenica 16 a San Teodoro.

Nel bar di Time in jazz, durante tutta la durata del festival, i cocktail serviti agli spettatori saranno esclusivamente le miscele Lucrezio R.