LA MANGIALONGA PICENA 2019

In Notizieby vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

6,0 KM DI BUONA CUCINA, PRODOTTI TIPICI E BUON VINO NELLA CAMPAGNA MARCHIGIANA

Di Cristiana Curri

Con questo slogan i ragazzi della Picenum Tour hanno presentato il nuovo percorso della Mangialonga Picena che si terrà nel territorio dell’Offida DOC il prossimo 21 luglio. Un pranzo itinerante tra punti panoramici, oasi tra i vigneti e cantine che unisce chef e produttori di vino con lo scopo di far conoscere le peculiarità di questa parte delle Marche. Portare di nuovo i turisti nel Piceno è stata una sfida ampiamente vinta dagli organizzatori anche nell’edizione dello scorso anno che ha radunato più di 800 persone, per ora il record della manifestazione.

Testimoniare quanto c’è di meraviglioso in queste terre e farlo vivere intensamente in un piccolo viaggio di poche ore, non è un’impresa da poco eppure sono stati capaci di racchiudere l’essenza di un territorio in un percorso enogastronomico di circa km 6w
da percorrere a piedi fra colline, vigneti e calanchi degustando i vini ed i prodotti migliori.
Scarpe comode e sacchetta al collo, ci si appresta a compiere l’itinerario che prevede 9 tappe dall’antipasto al dolce. Ogni sosta coinvolge degli chef che prepareranno dei piatti con i prodotti locali, anche presidi Slow Food, abbinati a Pecorino, Passerina, Offida Rosso e Rosso Piceno di alcune tra le cantine più conosciute del Piceno.

Tra le aziende partecipanti troviamo oltre al Consorzio Tutela dei Vini Piceni, le cantine Velenosi, Ciù Ciù, La Torre del Nano, La Valle del Sole, Le Vigne di Clementina Fabi, Azienda Agricola Mrella, Tenuta La Riserva, Colline Offidane, Sangiovanni, Le Caniette, Vigneti Santa Libertà, Tenute del Borgo e Terra Fageto, Le cantine del Consorzio Tutela Vini Piceni e Le vigne di Clementina Fabi, Torre del Nano, la Valle del Sole, Mrella, Tenuta la Riserva, San Filippo e Colline Offidane. Ma anche gli astemi non saranno trascurati e troveranno in ogni tappa le bibite Paoletti di Ascoli Piceno. In tutte le tappe ci sarà musica dal vivo (che diventa anche un gradito segnale sonoro che si sta per raggiungere la prossima sosta).

I nomi degli chef che parteciperanno alla Mangialonga sono veramente altisonanti e, come nelle scorse edizioni, daranno vita ad una kermesse veramente divertente che li vedrà lavorare gomito a gomito in cucine da campo, collaborando in maniera esemplare sposando lo spirito della manifestazione. Le proposte gastronomiche saranno firmate dagli chef Roberto Di Sante (Osteria del Sarto – Ascoli Piceno), Tommaso Melzi (Attico Sul Mare – Grottammare), Simone Ventresca (Antico Caffè Soriano -San Benedetto del Tronto ), Nikita Sergeev (L’Arcade – Porto San Giorgio), Luca De Cesaris (Piccolo Teatro – Ascoli Piceno), Osvaldo Denti (Osteria Marca Zunica – Ascoli Piceno), Gianmarco Di Girolami (BlobCaffè – Offida), Daniele Citeroni Maurizi (Osteria Ophis – Offida), Davide Camaioni (Posto Nuovo – Porto d’Ascoli) e dal mastro gelatiere Fabio Bracciotti (Creme Glacée – San Benedetto del Tronto).

Non mancheranno piatti vegetariani e gluten free perché lo scopo è di fare felici veramente tutti. E’ una manifestazione che coinvolge tutto il territorio dal comune, la protezione civile e tutti gli abitanti che riescono a lavorare in sinergia sempre con il sorriso.
La Mangialonga Picena è una piccola avventura che appaga tutti i sensi: panorami mozzafiato, dolci colline rigate da ordinati filari, profumi intensi della campagna, il gusto del buon cibo mangiato in compagnia e all’aperto, la possibilità di degustare il vino nel suo territorio e insieme ai vignaioli. Non resta che darvi appuntamento ad Offida.

Per informazioni
Marco: 324 5938465
Federica: 338 9121063
Emanuele: 339 8477957‬
Email: info@picenumtour.it

About the Author

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.