Domodimonti Solo per te. La naturalità del vino

In In evidenza, Profili diVini, Vino by Fabio De RaffaeleLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

DomodimontiDomodimonti Solo per te. Degustazione

Siamo nella provincia di Ascoli Piceno, in quelle Marche operose dove l’occhio è appagato da colline segnate da vigneti pettinati, dove la gastronomia è ricca di piatti della tradizione basati su una materia prima eccellente, basti pensare al pesce e alle carni, siano esse bovine o suine, ma anche dove la storia e l’arte hanno lasciato tracce significative. Gentile da Fabriano, Raffaello Sanzio, Gioacchino Rossini e Giacomo Leopardi, sono solo alcuni esempi di grandi artisti nati in questa terra. Senza dimenticare quella via del sale (la Salaria) che univa Roma a Porto d’Ascoli, quando il sale era considerato alla stregua dell’oro.

Oggi dire Marche è sinonimo di scarpe, cantieri navali, carta pregiata, elettrodomestici e naturalmente vino. Circa sedicimila ettari vitati per un fatturato totale di oltre centotrentasei milioni di euro. Verdicchio, passerina, pecorino, vernaccia, lacrima, ma anche montepulciano, come quello che vogliamo presentarvi oggi. Domodimonti conta una superficie vitata di circa quarantotto ettari situati nella campagna di Montefiore dell’Aso (Ap), caratterizzata da un clima che risente della protezione dei monti Sibillini e dell’influsso dell’Adriatico, e una cantina, rinnovata nel 2010, tutta basata su un unico principio: la naturalità.

Forse sarebbe meglio il termine naturalide, come usava Dante nel Convivio, ma il concetto rimane lo stesso: la condizione di ciò che è naturale. Concepita e realizzata per creare il minor impatto visivo possibile, si avvale di pannelli fotovoltaici, nascosti alla vista, in grado di fornire sessanta kilowatt e ha un sistema di recupero delle acque piovane che gli consente di basare la sua produzione quasi esclusivamente su l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Ma come vuole la filosofia produttiva della famiglia Bellini, “un grande vino naturale di altissima qualità non si fa solo con ottime uve, terreni fertili, precipitazioni abbondanti e una favorevole esposizione al sole, ma conta anche su uno staff di tecnici altamente qualificati”, e oggi l’azienda si avvale di un valente tecnico di territorio, Mirko Morbidoni. In origine la produzione di questo vino era il coronamento di un sogno di Francesco Bellini, tant’è che in origine si doveva chiamare Solo per Me, etichetta utilizzata per il suo regalo di compleanno, ma poi al momento della commercializzazione fu trasformato in Solo per Te. Un montepulcianoin purezza potente e gentile allo stesso tempo, denso di frutto e di spezie che ricordano il legno d’elevazione. (F.D.R.)

DOMODIMONTI SOLO PER TE 2010 MARCHE IGT
12,5% vol – € 29,00
Uve: montepulciano
Bottiglie prodotte: 6.000
www.domodimonti.com

Un vino deciso, di carattere che non stupisce per la struttura ma per la diversità del linguaggio gustativo. Rubino molto scuro dai riflessi viola sull’unghia, è intenso di frutto
polposo al naso, percorso da dolcezze di fiori appassiti e da speziature che sanno di cannella, chiodi di garofano e ginepro, con una latenza mentolata rinfrescante: riconosciamo visciola, prugna, mora, gelso nero, croccanti e inchiostrosi come golosi e sciropposi.

E gli acuti olfattivi arrivano alla grafite, ai funghi e al frutto sotto spirito, mentre si diffonde una nota di cioccolato e crostate. Bocca morbida, bilanciata, dal tannino potente e setoso, di tessitura adeguata e netti profili di grafite e liquirizia.
Un insieme dinamico che riesce a sollecitare nitide, persistenti e insolite percezioni di arancia rossa, mentre il frutto del naso è meno coinvolgente e in progressione è nettamente superato da spezie e minerali.

Un abbinamento centrato con un petto d’anatra ai mirtilli e ginepro, ma anche con un filetto di manzo ai funghi porcini.

About the Author

Fabio De Raffaele


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.