Vinòforum 2017 si moltiplica e apre alla didattica con il progetto “Wine Outsider”

In Eventi speciali, In evidenza, News, Notizie, Vino by RedazioneLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tra novità e sorprese la Vinoforum Factory lancia  “Wine Outsider”, un nuovo modo di approcciare, conoscere e raccontare il vino che fa la differenza

Lo scorso 18  gennaio è stata presentata alla stampa la novità della Vinòforum Factory, il “Wine Outsider”un progetto formativo “tailor made” dedicato al mondo del vino. Questa iniziativa va ad affiancarsi alle tantissime altre che da oltre 14 anni vengono proposte da “Vinòforum” per la promozione a 360° dell’enogastronomia di qualità. È un innovativo progetto di formazione che porterà tutti coloro che desiderano intraprendere questa strada a potersi fregiare del titolo di “Wine Outsider” , un vero professionista che, oltre ad avere una completa conoscenza del mondo del vino, sa come comunicarlo in maniera efficace, creando attorno a se interesse e passione per la materia.

Questo percorso è un insieme di moduli che, attraverso una didattica su misura, permette ad ognuno di organizzare la propria formazione, con i tempi e i costi che più sono confacenti alle proprie esigenze. Ogni modulo contiene al suo interno un certo numero di lezioni, che variano a seconda dei casi specifici e degli argomenti. È possibile chiaramente scegliere di acquistare il pacchetto completo di 10 moduli per 160 ore di lezione.

A prima vista sembra una proposta di corsi sul vino come se ne possono trovare ovunque, ma se andiamo ad analizzare meglio ci accorgeremo che la differenza è sostanziale per tutto ciò che riguarda la libertà di scelta dell’argomento da trattare, inserimento di altri lungo il cammino, ecc. La stessa differenza che passa tra un abito confezionato e un abito fatto su misura.

«La figura del “Wine Outsider” – sottolinea Emiliano De Venuti, CEO and Founder di Vinòforum – rispecchia la maniera di “vivere il vino” di Vinòforum. Sin dal principio abbiamo fortemente creduto che questo mondo debba allargare sempre di più i propri orizzonti e che quindi abbia bisogno di persone che sappiano in primis raccontare in modo schietto tutta la bellezza che si nasconde dietro un semplice calice. Si parte da Roma, ma stiamo lavorando affinché il progetto diventi itinerante. La formazione è un aspetto fondamentale, a cui teniamo molto e che va ad integrarsi alla perfezione con i format, da noi creati, che da anni ci vedono protagonisti».

Queste le materie affrontate con l’articolato delle lezioni:

  • Conoscere il vino: 21 h di lezione, 1 visita in cantina, libro di testo, 1 test di fine modulo
  • L’universo degli spumanti: 10 h di didattica, 1 libro di testo, 1 test di fine modulo
  • Le lingue del vino: 5 h di didattica, 1 test di fine modulo
  • Bio & Bio, un mercato tra moda e cultura: 9 h di didattica, 1 visita in cantina, 1 libro di testo, 1 test di fine modulo
  • Vini dolci e fortificati: 10 h di didattica, 1 test di fine modulo
  • Wine Food, a nice pair: 12 h di didattica, 1 workshop esterno, 1 test di fine modulo
  • Non solo Vino: 14 ore di didattica, 1 test di fine modulo
  • Il marketing del vino: 26 ore di didattica, 1 workshop esterno, 1 libro di testo, 1 test di fine modulo
  • Enografia Nazionale e Internazionale: 36 ore di didattica, 1 viaggio studio, 1 libro di testo, 1 test di fine modulo
  • Esercizi di Stile: 15 ore di didattica, 1 libro di testo, 1 test di fine modulo

Tutte le info sono disponibili sul sito: www.vinoforumfactory.it

Luciano Nebbia

About the Author

Redazione

Summary
Vinoforum 2017
Article Name
Vinoforum 2017
Description
Presentato alla stampa Vinòforum 2017. Tra novità e sorprese Vinoforum si moltiplica e la Factory apre a una innovativa didattica con il progetto “Wine Outsider”, un nuovo modo di approcciare, conoscere e raccontare il vino che fa la differenza
Author

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.