Bomba davanti la pizzeria Sorbillo in via dei Tribunali a Napoli

Questa notte all’una e trenta circa, una bomba carta è esplosa davanti la pizzeria di Gino Sorbillo in via dei Tribunali a Napoli. Nel video di sorveglianza, che è ora al vaglio degli inquirenti, si vede un uomo che lascia l’ordigno davanti l’ingresso del locale, si allontana e immediatamente dopo segue l’esplosione. In quel momento all’interno della pizzeria c’era un guardiano che fortunatamente non ha riportato lesioni.
I danni registrati a causa dell’esplosione coinvolgono principalmente la parte esterna della pizzeria, “In poche ore saremo di nuovo operativi. – afferma Gino Sorbillo, che si è recato immediatamente sul posto poco dopo l’avvenimento – ma non sono i danni la parte rilevante di questo fatto, quanto il gesto”.
Nel 2015 la pizzeria Sorbillo ai Tribunali fu oggetto di un altro atto vandalico, con il tentativo di incendiare la porta d’ingresso.
Immediata la reazione di vicinanza e sostegno da parte del sindaco di Napoli Luigi de Magistris.