Largo ai giovani di tutto il mondo, al Festival della Gastronomia

In News, Notizie by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

                    Miglior Chef Emergente d’Italia Juan Camilo Quintero

In un periodo storico come questo che stiamo vivendo, in cui la demarcazione geografica tra “noi” e gli altri è spesso usata in modo maldestro, anche quello della cucina può essere un contesto utile per ribadire certi concetti. Primo tra tutti, quello che bravura, competenza e professionalità non hanno confini.
Ieri nel corso del Festival della Gastronomia  ad Officine Farneto di Roma è andato in scena l’ultimo round di una delle competizioni più attese del mondo gastronomico, Migliore Emergente Chef d’Italia unitamente a Emergente Pizza Chef e Emergente Sala.
L’idea, ormai collaudata e vincente, è di Luigi Cremona – nome storico del giornalismo gastronomico italiano – e Lorenza Vitali che da oltre dieci anni visitano ininterrottamente i migliori ristoranti e hotel italiani per scovare le nuove leve più promettenti per poi coinvolgerle nella competizione.
I concorrenti in gara alle finali di ieri erano 6 e dovevano cimentarsi con una prova nient’affatto semplice: la temutissima Mistery Box contenente una serie di ingredienti dai quali tirarne fuori un piatto interessante, ben studiato e ovviamente ben realizzato. Tra i prodotti a disposizione c’erano le uova, i talli di aglio, la zucca, della polvere di peperone e altri ingredienti tutti provenienti da Teramo e provincia offerti dalla Camera di Commercio del territorio.
Ad avere la meglio e a portarsi al casa il titolo di Miglior Chef Emergente d’Italia è stato Juan Camilo Quintero dell’Osteria Volpaia a Radda in Chianti. Il nome rivela le origini straniere, Juan Camillo è infatti colombiano. E’ arrivato in Italia otto anni fa quando si è iscritto all’Università di Pollenzo, per continuare il percorso formativo già iniziato in Colombia, e da due anni è al comando della cucina dell’Osteria Volpaia. 
Secondo classificato Daniele Lippi del ristorante Il Convivio Troiani (RM) che porta a casa il premio “migliore estetica del piatto” e terzo posto per il pugliese Vincenzo Montaruli di Mezza Pagnotta (BA) con il premio “Valorizzazione del Territorio”.

Emergente Pizza Chef Simone Raponi

Per la categoria di EMERGENTE PIZZA CHEF si è aggiudicato il primo posto Simone Raponi de La Gatta Mangiona (RM). Sul podio anche il secondo classificato Alessandro Cecchetti della pizzeria Grigoris di Mestre (VE) premiato dallo sponsor Solania per la miglior farcitura della pizza e terzo classificato Francesco Pone di Hashtag Pizza in Cantina (CE).
E’ invece il miglior EMERGENTE SALA 2018, Enrico Guarnieri chef de rang del ristorante Da Vittorio a Brusaporto (BG).
About the Author

vventurato


Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.