Locanda di Stazione, da oggi al Mercato Centrale di Roma

La sosta a Roma Termini è ancora più golosa. Alle tante proposte del mercato centrale si aggiunge anche questa nuova apertura

Locanda come una volta e miscelazione all’italiana con il primo cocktail bar di stazione: questa l’offerta del nuovo ristorante Locanda di Stazione al primo piano di Mercato Centrale Roma e Il bar della locanda, che apre oggi al Mercato Centrale di Roma.

Il ristorante Locanda di Stazione porta la firma di Giovanni Alferini Bertugno, giovanissimo imprenditore che ha fatto della sua passione per il mondo dell’enogastronomia il cuore pulsante di un’attività in continua crescita. Nel nome il richiamo alla cucina popolare, fatta di sapori ritrovati grazie anche e soprattutto alla collaborazione diretta con tutti gli artigiani del mercato, che diventano fornitori di prodotti e materie prime.

Locanda di Stazione, da oggi al Mercato Centrale di Roma

L’idea di Giovanni è quella di richiamare l’immaginario nostalgico delle trattorie di un tempo, in particolare quelle che si trovavano proprio nei pressi delle stazioni ferroviarie, ricollegando il presente e la sua storia a quella del nonno, dl quale ha ereditato il nome: l’ingegnere Giovanni Alferini, direttore generale di ATM Milano e importante progettista della prima metropolitana milanese. Il tutto rivisitato in chiave moderna, con un servizio attento e ricercato ma anche prezzi accessibili, con menu a rotazione stagionale.

La cucina della Locanda è rigorosamente italiana e classica, con tecniche di cottura di ieri e di oggi e con priorità ai prodotti del territorio e degli artigiani del Mercato. Ci saranno nel menù i tartufi della famiglia Savini, i carciofi di Massimo Guzzone e Feto Alisani e per fare la scarpetta ci sarà il fragante pane di Gabriele Bonci. I piatti sono accompagnati da carta dei vini, che mette in risalto piccoli produttori locali e nazionali, senza grandi etichette o nomi di richiamo, puntando su una selezione ricercata e possibilmente legata al territorio.

Locanda di Stazione, da oggi al Mercato Centrale di Roma

Ad arricchire l’offerta al primo piano del Mercato Centrale Roma il cocktail bar all’italiana, curato da Carlo Piccerillo e dallo stesso Giovanni. Anche per Il bar della Locanda l’intento è quello di riportare alla luce, valorizzandoli, i grandi classici della tradizione da banco italiana con un ritorno alle origini della miscelazione tradizionale ma al contempo la fusione con le tecniche più avanzate e moderne del bartending internazionale. Le ricette a base di prodotti esclusivamente italiani trovano molto spazio gli amari e i vermouth, che si ispirano all’abitudine di bere al dopoteatro e che seguono il tema del viaggio. Ogni drink proposto, infatti, richiama una tratta, a seconda degli ingredienti che lo compongono. Dalla Palermo-Messina, con ingredienti come il Marsala dolce e il fico d’india, alla Milano-Torino, con olio di nocciola e rabarbaro, passando per Roma-Napoli, con brandy bianco affumicato e note agrumate e speziate.

Una sosta nella Locanda di Stazione e al bancone del suo bar diventano un’esperienza a sé stante, un viaggio nel mondo gastronomico che strizza l’occhio al passato, con dettagli sempre ricercati che si ritrovano nel gusto retrò degli arredamenti e dell’atmosfera per un progetto in grado di unire le eccellenze artigiane sotto la supervisione dello stile, della passione e della visione contemporanea.

Il ristorante Locanda di Stazione e Il bar della Locanda sono aperti tutti i giorni da pranzo fino a tarda notte.
La prenotazione del tavolo è telefonica al 06 46202989.