Merano Wine Festival 2018

In Notizie by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    19
    Shares

Pochi altri eventi come il Merano Wine Festival, spostano letteralmente
il mondo del vino al nord del nostro Paese. Che un’azienda sia in Sicilia, in Sardegna o in Val d’Aosta, poco conta si parte per Merano. E non è determinante neanche se si va ad esporre o a far parte del pubblico, perché a Merano si va a prescindere.
Insomma, il Merano Wine Festival è un evento imperdibile per una lunga
serie di motivi, primo tra tutti la serietà e la grande professionalità organizzativa richiesta allo staff da Helmuth Köcher, deus ex machina di questa manifestazione. E poi diciamocelo, Merano è un gioiello che durante il Wine Festival diventa ancora più luccicante.

Dal 9 al 13 novembre scorsi il clima festoso della manifestazione si è fuso con quello dei primi preparativi natalizi e l’atmosfera era veramente unica.
Cuore dell’evento è il Kurhaus, un bellissimo centro convegni che si
trova poco dopo Piazza del Teatro, in centro città. Ma mai come quest’anno, questa edizione 2018 del Merano Wine Festival si è aperta completamente al mondo dell’enogastronomia diventando un appuntamento che definirlo solo enologico, sarebbe un errore.
Il MeranoWine Festival ha anche un lato culinario che viene celebrato attraverso la The Official Selection nella Gourmet Area che si trova tra il Kurhaus e la passeggiata di Sissi, proprio lungo il fiume Passirio.
Fanno parte della rosa della The Official Selection salumi e formaggi, prodotti ittici, pane e pasta, olii e aceti, passando per salse, marmellate, conserve e mostarde, funghi e tartufi. E ancora dolci, caffè, la selezione di birre Beer Passion e quella di distillati e
liquori Aquavitae.

Un insieme di prelibatezze composto da 77 aziende di culinaria, 14 distillerie, 10 birrifici, per un percorso di degustazione che coinvolge praticamente tutta l’Italia con una piccola selezione di prodotti internazionali.Ovviamente, così come le aziende vinicole, anche quelle della Gorumet Arena hanno tutte passato le selezioni del Wine Hunter al secolo sempre lui Helmuth Köcher, e le migliori (quelle che hanno ottenuto oltre 95 punti) sono state premiate con l’ Award 
Platinum, consegnato direttamente dal patron della manifestazione durante la cerimonia di premiazione che si è svolta in uno dei resort più belli dell’Alto Adige. E’ Vigilius Mountain Resort di Lana a pochi chilometri da Merano, un luogo meraviglioso raggiungibile solamente con la funivia che porta a 1.500 metri di altitudine dove si apprezza la
tranquillità della montagna in un ambiente confortevole ed in piena
sintonia con la natura.

Novità assoluta di questa appena conclusa edizione del Merano Wine
Festival è stata rappresentata da The Cirlce – People Lands Experiences.
The Circle è il dopo salone, dove andare per prendersi una pausa dalle
degustazioni sorseggiando una buona tisana, un caffè espresso, mangiare
un dolce e assistere a Talk, degustazioni in abbinamento a piatti
gourmet, ma anche pizza, mixology e molto altro.

About the Author
Valentina Venturato

vventurato


Condividi
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    19
    Shares
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.