Finale amaro per la Pernigotti. Chiude il famoso marchio piemontese.

In News, Notizie by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Parliamo di cioccolato, ma il finale è tutt’altro che dolce. A Novi Ligure si coclude oggi la storia della Pernigotti che ebbe inizio nel 1870 con Stefano Pernigotti. “Chiude lo stabilimento produttivo della Pernigotti di Novi Ligure. Ciò significa 100 lavoratori a casa e altrettante famiglie in difficoltà». A comunicarlo è stato poco fa Tiziano Crocco di Uila al termine dell’incontro dei sindacati con i rappresentanti della proprietà dell’azienda dolciaria che nel 2013 era  passata al gruppo Tuksoz. Cinque anni fa infatti, la Fratelli Averna – azienda proprietaria della Pernigotti – firmò un accordo con il gruppo turco Toksoz per la vendita del 100% del capitale sociale del marchio.
 
 
«L’amministratore delegato era accompagnato dai legali e ci ha comunicato che non sono interessati allo stabilimento. I pochi impiegati del settore commerciale che rimarranno saranno trasferiti a Milano», rivela Crocco. In questo momento è in corso l’incontro tra i sindacati, i lavoratori e il sindaco di Novi Ligure e dalle 13 ci sarà un’assemblea speciale con i lavoratori per decidere la mobilitazione da attuare. “Sarà un’iniziativa forte per rimarcare il duro colpo che subiranno la città e l’economia della provincia» afferma il sindaco Rocchino Muliere.
 
Di Valentina Venturato
 
About the Author

vventurato


Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.