Ristoranti da scoprire….parola d’amico!

In In evidenza, News, Notizie, ristoranti by RedazioneLeave a Comment

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Un amico che ne intende, però! E’ uscita un’innovativa guida ai ristoranti italiani che nasce dal taccuino segreto di un valido critico gastrononomico, Marco Bolasco, che racconta e consiglia proprio come un amico esperto. Illuminante per riuscire a capire il bello che spesso sfugge e il bluff  che spesso inganna.

Un libro che fa gola e appaga gusto, testa e cuore, Ristoranti da scoprire di Marco Bolasco,  nuovo titolo che Giunti affianca al precedente, “Vini da scoprire” (di Armando Castagno, Giampaolo Gravina e Fabio Rizzari). L’idea è vincente, non una guida con voti e stelline, ma critici vivaci ed esperti, dalla penna irresistibile che aprono i loro taccuini segreti per accontentare una nuova generazione di lettori/consumatori, con suggerimenti che vanno oltre la buona tavola.

 

Marco Bolasco, giornalista gastronomico,  attuale direttore della Non Fiction in Giunti Editore, è stato direttore per 5 anni della guida Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso e attuale curatore della guida Osterie d’Italia di Slow Food. Con questo libro condivide con i lettori il suo personale taccuino … regalo generoso per chi ha le stesse passioni (come chi scrive che fin dall’infanzia come regalo di compleanno chiedeva un pranzo al ristorante ….ndr),  ma anche per chi vuole abituarsi a “leggere” aldilà delle apparenze, e più profondamente nelle dinamiche del gusto e dell’ospitalità. E lo fa con uno stile fresco e diretto, coinvolgente e sensibile, colto e smaliziato. Ricordiamo che nel 2006 ha ricevuto il premio di giornalismo “Asti provincia ‘Europa” e nel 2008 da Identità Golose quello come miglior food writer.

Ristoranti da scoprire prova a dare un punto di vista originale, personale. Quello di un esperto che sveste i panni del critico che compila pagelle e cerca di aprire il proprio taccuino a tutti, dispensando buoni consigli e cercando di valorizzare l’identità dei ristoranti stessi, dimostrando che non è solo questione di cucina. Quelli citati sono posti da scoprire (o da riscoprire) alla ricerca di un punto di vista non solo gastronomico ma anche giocato sull’identità: vita e storie delle persone che li hanno creati, anzitutto.

Ma oltre ai buoni e illuminanti consigli, leggendo questa guida decisamente fuori dagli stereopiti, si rimette in moto la materia grigia nei confronti del  mondo dell’enogastronomia, profondamente cambiato. Un mondo che sta rivedendo  il suo sistema di valori e che negli ultimi anni si sta modificando come pochi altri settori. Per questa ragione, e per l’avvicinarsi di nuovi soggetti e nuove generazioni di consumatori consapevoli, è cambiato di fatto anche l’interlocutore, il destinatario della critica. Eppure la critica gastronomica non è stata veloce come la cucina e non è riuscita a stare dietro a tutti questi cambiamenti. In poche parole questa guida dimostra che esiste e c’è bisogno di un modo nuovo di fare critica gastronomica.

 

Ristoranti da scoprire

Giunti Editore

256 pagine

€ 18,00

 

Rossella Gargiulo

About the Author

Redazione


Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares