Distillati Roner

Roner cambia faccia: nuove etichette per i suoi distillati

In In evidenza, Senza categoria by guido bonatiLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Distillati Roner

 

Due anni di lavoro, che va ben oltre l’immagine per giungere al 2012, anno delrinnovamento. Con una solida tradizione di alta qualità e riconoscimenti alle spalle, le Distillerie Roner e la famiglia Roner stessa non si adagia sugli allori, ma continua un percorso di ricerca di alta qualità, innovazione ed ascolto del mercato.
Non l’innovazione fine a sé stessa, quella rivoluzionaria, ma quella che spinge ad analizzare con spirito critico il proprio percorso e a definire nuovi ambiziosi obiettivi, nel rispetto della propria storia e delle proprie radici: cambiare restando fedeli a sé stessi, rinnovarsi per restare vitali.

La filosofia dell’azienda di Termeno è espressa dal claim “Artisti del gusto”: custodi di un arte antica e preziosa con l’obiettivo di catturare la quintessenza più pura di frutta e vinacce. Protagonista incontrastata della nuova immagine infatti la frutta, rappresentata appunto, in modo artistico.

Arte e passione messe in ogni stilla sono rappresentate anche dal logo che, riportando il nome della famiglia costituisce una firma, una garanzia e il cui colore rosso indica la passione e l’amore che la famiglia Roner da 3 generazioni mette nel mestiere di distillare. Che la nuova immagine non sia solo un ritocco nella forma è testimoniato dai riconoscimenti che, anche nel 2012, l’azienda ha ricevuto sia a livello nazionale sia a livello internazionali .

I primi premi del 2012 sono stati accolti con soddisfazione da Karin Roner, la cui energia e passione guidano il rinnovamento aziendale, e che dichiara “Considero il restiling dell’immagine di azienda e prodotti solo un primo passo di un percorso di crescita e miglioramento costante che sono determinata a percorrere con il mio team, che per me è come una famiglia allargata.”

 

Per maggiori informazioni: sito istituzionale.

About the Author
guido bonati

guido bonati


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.