Cioccolato&Pasta: nonostante la crisi continuano a crescere.

Cioccolato&Pasta: nonostante la crisi continuano a crescere.

Migliora il fatturato dell’industria dolciaria nel 2011, trainato dal cioccolato. Cresce del 3% fino a 12,5 miliardi di euro per 1,9 milioni di tonnellate di prodotto.  mostrano un exploit per i prodotti a base di cacao: +7,2% in valore.  Sono in controtendenza invece i gelati, in “marcata flessione” con una perdita del 4%. L’export contribuisce al risultato “sicuramente positivo” segnando un +8,2%. Viene venduto all’estero il 42% del prodotto (in volume) che porta il saldo commerciale a 1,5 miliardi di euro (+10% sul 2010). Buoni risultati anche per la pasta la cui produzione per l’anno 2011 è aumentata dell’1,7% pari a 3,3 milioni di tonnellate. Si rafforza così il primato nazionale che porta la pasta italiana a rappresentare il 25% del volume mondiale e il 70% di quello europeo. Oltre metà della pasta made in italy (54%) è venduta all’estero, che torna a superare i consumi del mercato interno.
Idati sono stati presentati all’assemblea Aidepi, Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane. Il fatturato 2011 del comparto raggiunge circa 4,5 miliardi di euro, in crescita del 3% sul 2010.

 

Fonte: Ansa