A Roma nasce Retropasta il laboratorio di pasta fresca con cucina.

In Notizieby vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Da oggi nel laboratorio di RETROPASTA a Roma, si potrà non solo comprare la pasta fresca ideata da Alessandro
Miocchi e Giuseppe Lo Giudice, ma ci si potrà anche fermare a pranzo a mangiarla, esplorando un menu
legato alla tradizione romana, a prodotti del territorio, alla stagione e al mercato.
Grazie al restyling completato in queste settimane, in uno spazio più accogliente ed informale, ai due banconi di RETROPASTA, dalle 12:00 alle 16:00 si potranno assaggiare 6 piatti della gamma di pasta fresca del pastificio. Piatti contemporanei e al tempo stesso tradizionali: sfoglie sottili, rigorosamente fatte a mano, preparate con uova e farine biologiche, ripieni unici a base di ottime materie prime e grande tecnica.
Giuseppe Lo Giudice spiega: “Abbiamo deciso di dedicare dentro al pastificio uno spazio anche di consumo.
Da RETROPASTA la pasta si può comprare per cucinarla tranquillamente in casa oppure si può mangiare direttamente nel laboratorio per un pranzo veloce”.


L’attenzione alla pasta fresca da sempre caratterizza la sezione primi del menu del ristorante RETROBOTTEGA “Ogni tortello, raviolo, anolino o agnolotto è un piccolo piatto racchiuso in pochi centimetri – spiega lo chef Miocchi – Le farce possono essere classiche, ma anche
liquide, soffici o croccanti. Le forme e le chiusure delle paste ripiene possono essere antiche e tradizionali, o
diverse e divertenti. L’importante è che in bocca tutto sia coerente, netto e diretto.”
Il laboratorio della pasta diventa a tutti gli effetti protagonista di uno spazio
ristorativo nuovo, indipendente, dall’identità forte che punta a far conoscere la cucina di RETROBOTTEGA a
un pubblico più ampio, con una formula economica, semplice e alla portata di tutti


Nel nuovo menu i clienti troveranno Tonnarelli cacio e pepe, Tortelli agnello cacio e ova, Ravioli di ricotta e
spinaci, Agnolotti all’amatriciana, Rigatoni con sugo di coda e naturalmente lo Spaghetto fresco al pomodoro.
Sugli scaffali di RETROPASTA ci saranno: farine biologiche molite a pietra, paste secche a lenta essicazione,
olii extra vergine di oliva, passate di pomodori, pomodori pelati, sughi, pesti, sali, capperi e tartufi.
Grazie alla nuova organizzazione degli spazi del pastificio, RETROPASTA inaugura una ricca stagione di corsi
di Pasta fresca, cooking classes e Pasta experiences, per italiani e turisti golosi.

RETROPASTA

Via della Stelletta, 4a a Roma.
Chiusura: domenica e lunedì mattina.
Orario di apertura del pastificio 10:30 alle 19:30 il lunedì dalle 16:00 alle19:30.
Orario del pranzo al pastificio 12:00 alle 16:0 0 dal martedì al sabato
www.retro-bottega.com

About the Author

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.