FILTRA GLI ARTICOLI

Dettagli Azienda

  • Anno di fondazione 1919
  • Bottiglie prodotte 650.000
  • Superficie vitata 67 ha
  • Enologo Giorgio Soldati
La tenuta La Scolca é stata acquistata tra il 1917 ed il 1919 dal bisnonno dell'attuale proprietario Giorgio Soldati, che oggi conduce l'azienda insieme alla figlia Chiara Soldati, quinta generazione con uno sguardo già al terzo millennio. Il nome dell'appezzamento derivava dall'antico toponimo "Sfurca" ovvero "Guardare lontano" e la cascina che vi sorgeva era stata in passato appunto una postazione di vedetta. Al momento dell'acquisto, la proprietà era in parte coperta da boschi, in parte coltivata a grano. Fu un'intuizione ben studiata piantare nel 1900 vigneti di cortese in un territorio esclusivamente vocato alla coltivazione dei vigneti a bacca rossa: mai, come in questo caso, il nome dell'Azienda risultò profetico. La Scolca è quindi l'azienda più antica della zona, per la continuità di gestione da parte della medesima famiglia, ma allo stesso tempo è la più moderna, con 100 anni di tradizione nella produzione di vino bianco e moderne tecnologie di produzione.