Dimore con Gusto – A Roma apre la terrazza dell’Hotel Capo d’Africa. Vista mozzafiato arricchita da una nuova proposta gastronomica

In Hotel, In evidenza, News, Notizie by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  • 209
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    209
    Shares

Con l’arrivo dell’estate Roma rivela ancora una volta, tutto il suo fascino. Ed è bellissimo goderne comodamente seduti in una delle più belle terrazze del centro storico della capitale, come è quella dell’Hotel Capo d’Africa. La struttura è preziosamente incastrata tra il Colosseo e la Basilica dei SS. Quattro Coronati offrendo un panorama unico nel suo genere.  La terrazza dell’ Hotel Capo d’Africa è il luogo ideale per un aperitivo, un pranzo, una cena o una semplice pausa nell’arco della giornata, in un’atmosfera di relax con vista sui tetti di Roma al riparo dalla calura estiva e dal traffico della metropoli. Un posto da scegliere per rifugiarsi, dedicandosi del tempo prezioso all’insegna del relax ma anche della buona tavola! Ed è proprio alla proposta gastronomica che la direzione dell’hotel ha volute dare un ruolo primario per questa estate 2017. Erio Ivaldi, giovane e in gamba resident chef dell’hotel, ha ideato una serie di proposte presenti nel menù dell’Attico Bistrot, il ristorante dell’Hotel Capo d’Africa, che  è posizionato proprio nel piano attico ed è adiacente alla terrazza.

La carta dell’Attico Bistrot recita nomi originali come “Pronti, partenza, via”, gli antipasti caratterizzati da piatti freschi come la burrata in cuore di pomodoro oppure la tartare di gamberi rossi, e ancora la zucchina che una golosa parmigiana con pomodori secchi, robiola e fiore ripieno al cacio pepe.
Per primi piatti, in una città come Roma non si può non tenere conto della trazione, che lo chef Ivaldi celebra proponendo le mezze maniche alla gricia con tartufo nero estivo, gli spaghettoni al pomodoro e basilico. Interessanti anche le paste fresche tutte realizzate in casa come le fettuccine al ragù di agnello con cacio e carciofi croccanti e gli gnocchi di patate della Tuscia con asparagi, su fonduta di bufala affumicata. Tra i primi non manca certamente un risotto che in questo caso un vialone nano allo zafferano con mazzancolle e pachino confit.

E’ la tradizione rivisitata in chiave moderna a segnare la cifra stilistica delle seconde portate, che nella carta dell’Attico Bistrot diventano “secondi a nessuno”. Si spazia tra pesce e carne scegliendo tra saltimbocca di orata con fagiolini al burro di Normandia, i gamberoni sauté con pesto di agrumi e riso croccante oppure per gli amanti della terra filetto di manzo al prosciutto crudo della Tuscia con marmellata di peperoncini e zucchine grigliate, ma anche il carrè di agnello del Lazio con patatine al timo. Presente anche una interessante proposta vegetariana con l’hamburger di lenticchie e salsa di yogurt al curry.
Non possono mancare i dolci e allora ci sarà da scegliere tra mousse di ricotta romana di pecora dop al croccante di pistacchi, budino di semolino con amarene e albicocche, biancomangiare con granita al caffè. Bella la proposta di poter sostituire il dessert con una selezione di formaggi italiani dop.

L’Hotel Capo d’Africa fa parte del Gruppo Toti, insieme a Palazzo Scanderbeg, dimora unica a Fontana di Trevi, e a Le Méridien Visconti Rome, l’albergo icona del quartiere Prati appena ristrutturato.

Hotel Capo d’Africa
Via Capo d’Africa 54 – 00184 Roma
Tel. 06 772 801 – Fax. 06 772 808 01
www.hotelcapodafrica.com
info@hotelcapodafrica.com

Di Redazione

About the Author

vventurato

Summary
A Roma apre la terrazza dell'Hotel Capo d'Africa. Vista mozzafiato arricchita da una nuova proposta gastronomica
Article Name
A Roma apre la terrazza dell'Hotel Capo d'Africa. Vista mozzafiato arricchita da una nuova proposta gastronomica
Description
A Roma apre la terrazza dell'Hotel Capo d'Africa. Vista mozzafiato arricchita da una nuova proposta gastronomica

Condividi
  • 209
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    209
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.