Appuntamenti – Torna Food&Book a Montecatini dal 13 al 16 ottobre

Non è un festival sul cibo, né un festival letterario: è un festival sulla cultura.
E’ Food&Book

 

Food&Book, l’evento giunto alla quinta edizione organizzato da Carlo Ottaviano e Sergio Auricchio, dà l’occasione di aprire dibattiti, condividere informazioni sul mondo della cultura enogastronomica e non, confrontandosi con i protagonisti del settore agroalimentare.

La manifestazione, che si terrà a Montecatini Terme dal 13 al 16 ottobre, prevede innumerevoli attività: cene con chef stellati, presentazioni dei libri che raccontano di cibo, degustazioni, ma anche percorsi volti alla scoperta della bellezza del territorio.
Per questa edizione, alla cena di apertura saranno ospiti d’onore Aimo e Nadia Moroni, 2 stelle Michelin del ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia, i quali incontreranno gli studenti degli istituti alberghieri, raccontando le proprie passioni ed esperienze nel campo.
Inoltre, sempre nella stessa giornata, si terrà la prima finale del Campionato italiano del Salame organizzato dall’Accademia delle 5T con il patrocinio del MIPAAF. Il campionato persegue l’obiettivo di abbattere i pregiudizi riguardanti un prodotto che fa parte delle nostre radici, che può essere ancora considerato sano, impreziosito dall’amore dei produttori per le spezie e per i profumi naturali.

A un anno dal terremoto, sarà dedicato un incontro al progetto editoriale Amatricianae. Grandi chef italiani insieme per Amatrice, una raccolta di oltre 30 ricette dei più grandi esponenti della cucina italiana tra cui: Gualtiero Marchesi, Paolo Lopriore, Massimo Bottura, Moreno Cedroni e tanti altri. L’idea è nata dalla casa editrice marchigiana Plan, in collaborazione con ALMA. I proventi della vendita del libro sono destinati al finanziamento della ricostruzione di una frazione di Amatrice.
Con l’ANP – Associazione Nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola – si svolgerà un workshop incentrato sulla tematica della formazione all’estero con la collaborazione dell’associazione Intercultura.

Nella giornata di sabato 14 ottobre grazie alla riconfermata collaborazione con Slow Food sarà presentata in anteprima la Guida Slow Wine 2018 e nel pomeriggio vi sarà una degustazione con circa 800 etichette selezionate provenienti da tutta Italia.
L’avventura dello Slow Food continua il 15 e il 16 con il secondo incontro nazionale dei cuochi dell’Alleanza Slow Food che sostengono i piccoli produttori, anch’essi presenti nel mercato dei prodotti dei Presìdi Slow Food. Centinaia di protagonisti del settore agroalimentare si riuniranno per discutere della tutela  delle tecniche di produzione tradizionali e della biodiversità alimentare, dell’etica e della sostenibilità ambientale.

Un’altra novità di quest’anno riguarda il corso per i giornalisti, previsto per sabato 14 e domenica 15 a cura di EACI (European Association Consumer Information), sui temi della comunicazione nel mondo enogastronomico e dell’atteggiamento da adottare in caso di crisi e scandali.
Ritorna per la seconda volta la Corsa dei Camerieri, una sfida ormai entrata a far parte della tradizione parigina quasi un secolo fa e che in Italia ha preso piede da poco. Essa serve a evidenziare quanto sia fondamentale ogni attore della filiera alimentare, dal produttore al personale di sala. Nell’emozionante sfida che vede protagonisti gli allievi degli Istituti Alberghieri e i camerieri professionisti, sarà messa alla prova la velocità dei concorrenti nel portare un vassoio carico senza far rovesciare nulla.

Le numerose presentazioni di libri, che si susseguiranno per tutta la durata dell’evento, verteranno sugli argomenti più disparati, tutti collegati con il cibo: dalla musica, con il celeberrimo compositore Rossini (Rossini, la musica del cibo di Ketty Magni) alla storia (Fame di guerra. La cucina del poco e del senza di Simonetta Simonetti), dall’arte (Mangiare con gli occhi. Iconografie del cibo nell’arte di Mariella Carrossino) alla mitologia ( Cantami o Mouse di Michele Mirabella).

Per ulteriori informazioni e convenzioni con hotel, visitare il sito: www.foodandbook.it . L’ingresso alla manifestazione è gratuito previa registrazione sul sito.

Di Beatrice Panzolini

[fb-like]

About vventurato