Hotel de Russie: restaurato lo storico giardino del Valadier

L'Hotel de Russie di Roma è pronto ad accogliere gli ospiti con il bellissimo giardino dell'ottocento completamente restaurato

Hotel de Russie: restaurato lo storico giardino del Valadier

Rinascita e ottimismo sono i messaggi che Rocco Forte Hotels vuole trasmettere con la riapertura dell’Hotel de Russie, celebre indirizzo nel cuore di Roma, in programma per il prossimo 19 giugno.
L’Hotel tornerà ad accogliere i suoi ospiti italiani e internazionali, nel rispetto dei più alti standard di sicurezza, restituendo loro e all’intera città capitolina la bellezza e l’unicità del suo giardino segreto, ideato dall’architetto Giuseppe Valadier negli anni ’20 dell’Ottocento.
Il meraviglioso monumento, perfettamente conservato e definito “opera
d’arte, bene culturale, risorsa architettonica e ambientale” dalla Carta dei
Giardini Storici del 1981, si presenta oggi, appena restaurato, come uno
scenografico palcoscenico naturale, dominato da un asse prospettico
centrale e caratterizzato da elementi di architettura neoclassica, quali
terrazze, balaustre, grotte, vasche, fontane di rocailles, ninfei e statue, insieme a un ricco patrimonio botanico.

Hotel de Russie: restaurato lo storico giardino del Valadier
2020_Roma_Hotel de Russie 002


L’armonia di questi elementi – valorizzata dalla sinfonia dei giochi d’acqua
che dalla roccia sorgiva giungono fino all’ultimo ninfeo – esalta la prospettiva scenografica del giardino e suscita emozioni in grado di affascinare gli ospiti di oggi così come ha ispirato in passato artisti, registi cinematografici e personaggi influenti. Anche l’illuminazione è stata ripensata e la bellezza del giardino storico è ulteriormente evidenziata da effetti di luce che rendono l’atmosfera serale ancora più magica.
Un viaggio sensoriale in cui il visitatore può lasciarsi inebriare dai profumi e dai colori delle piante presenti – ora riassortite per valorizzare il monumento oscurato per decenni da specie invasive – immaginare momenti romantici, godersi un pranzo o una cena en plein air o assistere a una performance teatrale.
Con il complesso progetto di restauro, il giardino ha ripreso forma così come concepito da Valadier, espressione di un eclettismo di stili tipico dell’800. Non un semplice giardino del verde: si tratta, a tutti gli effetti, di un’architettura realizzata all’esterno e delimitata da una “quinta” botanica, il cui schema architettonico rievoca esattamente quello dell’accesso monumentale al Colle Pinciano che si apre su Piazza del Popolo. A riprova del fatto che il geniale architetto romano con questo progetto avesse sperimentato in scala minore quello che successivamente progettò per l’abbellimento dell’area urbana alle pendici del Pincio.

Hotel De Russie
Via del Babuino, 9
00187 Rome
Tel: (39) 06 32 88 81 Fax: (39) 06 32 88 88 88 reservations.derussie@roccofortehotels.com
www.roccofortehotels.com