I kit di sopravvivenza del Pastificio dei Campi

In In evidenza, Notizieby vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pastificio dei Campi e l’enoteca Enocratia di Milano insieme per un’idea di sopravvivenza altamente gastronomica

Dall’incontro fra Enocratia – che letteralmente vuol dire “Governo del Vino” ma contestualmente vuol dire pure bella enoteca milanese – e Pastificio dei Campi, (che non  ha certo bisogno di presentazioni) nascono i “Kit di Sopravvivenza Enocratica”. L’idea è goliardica ma non troppo: vuole portare in tavola la passione e lo sforzo di chi ama la terra e i suoi frutti e afferma con forza che è “Questione di Sopravvivenza”, prima per la Terra e per i suoi prodotti, poi anche per l’uomo.

Una sera, quindi, Davide Mingiardi (titolare di Enocratia) pensò a 5 vini-uomini-territori ed Eugenio Boer, lo chef, creò 5 ricette con prodotti-territori-uomini, i cui più importanti ingredienti si potevano racchiudere in una scatola col formato di Pasta dei Campi abbinato da Giuseppe Di Martino titolare del pastificio.

Oggi sono 6 i Kit di Sopravvivenza Enocratica, racchiusi nelle scatole illustrate da Gianluca Biscalchin, giornalista con l’hobby dell’illustrazione. Ogni kit contiene 6 ricette, 6 vini, 6 formati  di Pasta dei Campi in abbinamento. In tutto sono 100 pezzi numerati per ogni kit, una riserva speciale per gourmet.

In totale 600 “Razioni K” per una sopravvivenza gustosa e rispettosa della natura, per i 600 fortunati sopravvissuti che se li aggiudicheranno! Di ogni 100 kit, 60 saranno in vendita da Enocratia, mentre i restanti saranno disponibili sullo shop online del Pastificio dei Campi: http://www.pastificiodeicampi.it/shop.html

Ecco nel dettaglio i sei kit.

KIT 1

  • 1 bottiglia da 750ml di Grillo di Nino Barraco
  • 500g di Spaghetti di Gragnano IGP del Pastificio dei Campi
  • 120g di Polpa di Ricci di Mare di Conservas Artesanas Agromar
  • 10g di Tè Nero Lapsang Souchong di Damman Frères
  • 0.10g di Zafferano puro in stimmi dell’Azienda Agricola Cardini Claudio

Da utlizzare per la preparazione di: Spaghetti di Gragnano del Pastificio dei Campi al Tè Nero Lapsang Souchong, Patate allo Zafferano e Ricci di Mare

KIT 2

  • 1 bottiglia da 750ml di Particella 928 di Cantine del Barone
  • 500g di Bucatini di Gragnano IGP del Pastificio dei Campi
  • 100ml di Colatura di Alici di Cetara de La Dispensa del Convento

Per la preparazione di: Bucatini di Gragnano del Pastificio dei Campi, Spinaci, Colatura di Alici e Mozzarella di Bufala Campana in carrozza

 KIT 3

  • 1 bottiglia da 750ml di Capovolto di La Marca di San Michele
  • 500g di Linguine di Gragnano IGP del Pastificio dei Campi
  • 85g di Pesto Rossi 1947

Per la preparazione di: Linguine di Gragnano del Pastificio dei Campi, Cozze, Pomodoro fresco e Pesto Genovese

KIT 4

  • 1 bottiglia da 750ml di SP 68 di Arianna Occhipinti
  • 500g di Eliche di Gragnano IGP del Pastificio dei Campi
  • 300g di Formaggio Tuma Persa del Caseificio Dipasquale

Per la preparazione di: Eliche di Gragnano del Pastificio dei Campi, Salsiccia di Nero Siciliano, Cavolfiore e Tuma Persa

 KIT 5

  • 1 bottiglia da 750ml di Schioppettino di Bressàn Mastri Vinai
  • 500g di Calamarata Orientale del Pastificio dei Campi
  • 200g di Guanciale di Maialino Nero Casertano del Salumificio Cillo
  • 300g di Fagioli secchi di Controne di Michele Ferrante

Per la preparazione di: Calamarata Orientale di Gragnano del Pastificio dei Campi, Fagioli di Controne e Guanciale

KIT 6

  • 1 bottiglia da 750ml di Assolto di Redondèl
  • 500g di Conchiglioni di Gragnano IGP del Pastificio dei Campi
  • 410g di Acciughe salate di Cetara de La Dispensa del Convento
  • 150g di Formaggio Tre Latti di Paolo Piacentini

Per la preparazione di: Conchiglioni di Gragnano del Pastificio dei Campi, Tre Latti di Paolo Piacentini, Broccoli e Funghi Pioppini.

Insomma, se si tratta di sopravvivenza diciamo che questi Kit ne assicurano una di grandissima qualità! Ovviamente, visto il periodo un bel kit di sopravvivenza non ci starebbe male sotto l’albero. Scrivetelo nella letterina di Babbo Natale e inviatela qui !

About the Author

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.