FILTRA GLI ARTICOLI

Cappelletti con ripieno di ricotta e spinaci

Un grande classico della pasta ripiena. Ecco i cappelletti di ricotta e spinaci realizzati dallo chef di Naim Kryeziu, del Familiamus Hotel di Rio Pusteria (Bz)
Portata pasta, Primi piatti
Cucina classica, Italiana, tradizionale
Porzioni 4 persone
Cappelletti con ripieno di ricotta e spinaci
5 from 1 vote
VOTA
Chef Redazione

Ingredienti  

Per la pasta all'uovo

  • 500 g di farina
  • 500 g di semola di grano duro
  • 5 uova a pasta gialla
  • 150 g di tuorli d'uovo

Per il ripieno

  • 500 g di ricotta vaccina
  • 300 g di spinaci
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale, pepe

Per il condimento

  • Burro
  • Parmigiano grattugiato

Istruzioni 

Per la pasta all'uovo

  • Mescolare tra loro le due farine quindi disporle sul piano di lavoro e formare la classica fontana. Al centro versare tutte le uova, inclusi i 150 grammi di tuorli. Con una forchetta incorporare gradualmente la farina nelle uova e poi continuare ad impastare con le mani ottenendo un panetto liscio ed omogeneo. Potrebbe essere necessario aggiungere un po’ di acqua se l’impasto fosse troppo secco oppure farina se troppo appiccicoso. Avvolgere il panetto in pellicola trasparente e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Per il ripieno

  • Versare dell'olio extravergine di oliva In una padella e soffriggervi l’aglio intero e la cipolla tritata. Aggiungere gli spinaci quindi cuocerli per 10 minuti. Quando saranno morbidi e completamente asciutti, togliere lo spicchio di aglio e tritarli finemente. Trasferlirli in una ciotola e unire la ricotta e il parmigiano grattugiato, mescolare tutto ottenendo una crema. Aggiustare di sale e pepe e trasferire il ripieno in una sac à poche.

Per il confezionamento dei cappelletti

  • Stendere l'impasto aiutandosi con l'appossita macchina sfogliatrice. Dividerlo in più parti ottenendo delle sfoglie sottili; con l'aiuto di un coppapasta di piccole dimensioni ottenere dei dischi di pasta. Al centro di ognuno disporre un poco di ripieno, quindi chiudere il cerchio a metà creando una mezzaluna premendo bene sui bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno in cottura. A seguire, per ottenere la caratteristica forma dei cappelletti, piegare i bordi della mezzaluna verso l’interno, unendo le estremità.

Per la finitura del piatto

  • Cuocere i cappelletti in abbondante acqua salata bollente, per tre minuti e comunque finché non vengono a galla. Condirli con burro fuso e parmigiano grattugiato. Servire caldi.