Tofana – Freccia nel Cielo riapre l’intero impianto funiviario

In cima sulla vetta della Tofana tra natura, altitudine e eccellenze enogastronomiche

Ha riaperto lunedì 28 giugno l’intero impianto funiviario Tofana – Freccia nel Cielo. Così tutti i giorni sarà possibile spingersi fino ai 3.244 metri di Cima Tofana, l’unica vetta dolomitica raggiungibile direttamente con la funivia. Il primo tratto dell’impianto, costituito dalla nuova Cabinovia Tofana – Freccia nel Cielo che collega Cortina a Col Druscié, è attivo da giovedì 24 giugno consentendo di raggiungere il Ristorante Col Druscié 1778, il Masi Wine Bar e l’Osservatorio Astronomico Helmut Ullrich lì siti.

Tofana – Freccia nel Cielo riapre l’intero impianto funiviario

Così dal centro di Cortina si arriva in pochi minuti a Cima Tofana, per godere di un panorama eccezionale sulle Dolomiti e non solo. Come scrivevamo poco sopra  Tofana – Freccia nel Cielo con l’apertura di tutti i tratti inaugura la stagione estiva dell’intero complesso funiviario composto da tre impianti: dalla nuova cabinovia Cortina – Col Druscié a 1.778 metri di altitudine, già attivata durante i weekend primaverili e definitivamente aperta tutti i giorni da giovedì 24 giugno; il secondo tratto della funivia Col Druscié – Ra Valles con 2.475 metri e il terzo tratto della funivia Ra Valles – Cima Tofana a 3.244 metri, dove la stazione consente di raggiungere la terza vetta più alta delle Dolomiti, la Tofana di Mezzo, in soli 10 minuti di camminata.

All’arrivo della funivia si può ammirare la conca di Cortina dalla maestosa terrazza; qui il Bar di Cima Tofana, aperto solo d’estate, offre un punto d’incontro e ristoro dedicato a chi desidera consumare uno snack veloce e gustoso e grazie a una funzionale rete wi-fi può diventare anche insolita e spettacolare location per lo smart working in quota. Ottima base di partenza e arrivo per escursioni e vie ferrate, durante l’estate 2021 Cima Tofana è luogo scelto per alcuni eventi in programma al sorgere e al calar del sole, occasioni per visitare anche la mostra permanente dedicata alle Guide Alpine di Cortina “Per aspera ad astra” allestita all’interno della stazione di arrivo della funivia.

Tofana – Freccia nel Cielo riapre l’intero impianto funiviario

Una delle offerte più importanti dell’area di Tofana – Freccia nel Cielo è quella enogastronomica. Oltre al Bar di Cima Tofana è possibile trovare oppure pianificare un pranzo o una cena ai due ristoranti siti alla prima stazione intermedia di Col Druscié dove si trovano:  il Ristorante Col Druscié 1778 e il Masi Wine Bar al Druscié.

Il Col Druscié, posizionato proprio all’arrivo della cabinovia Tofana – Freccia nel Cielo, accoglie i propri ospiti con una scenografica terrazza panoramica incorniciata dalle maestose vette delle Tofane. Il servizio molto curato e il personale sempre attento alle richieste, ne fanno un punto di riferimento per la cucina ad alta quota, adatto a chi ama la montagna, lo sport e le escursioni, ma anche a coloro che scelgono di vivere un’esperienza gastronomica diversa, di fronte a un panorama esclusivo. Con attenzione anche a proposte vegetariane, vegane e senza glutine, Col Druscié propone specialità ampezzane, prelibatezze tipiche tirolesi e italiane, piatti rivisitati dallo chef in chiave moderna con estro e fantasia. Da provare: la costoletta di vitello da latte impanata al rosmarino con maionese al Wasabi. Un luogo adatto quindi ad accogliere eventi, cerimonie e cene romantiche a lume di candela, che dispone anche di spazi esterni su misura di famiglie e bambini. Il Ristorante si presenta come un cottage interamente realizzato in legno chiaro, dove sentirsi subito immersi in un clima familiare: una struttura realizzata nel massimo rispetto dell’ambiente, che si adatta perfettamente allo straordinario e incontaminato panorama naturale che la circonda.

Tofana – Freccia nel Cielo riapre l’intero impianto funiviario

Il Masi Wine Bar è un punto di riferimento enogastronomico per sciatori e amanti della montagna, frequentatori dei sentieri che si dipanano in quota, è la meta ideale anche per coloro che preferiscono le passeggiate in Corso Italia e una Cortina più mondana, tutti accomunati dal desiderio di godersi un ottimo bicchiere di Amarone circondati da una vista sulle Dolomiti. La struttura accoglie gli ospiti in spazi informali ma eleganti, che conciliano lo stile tradizionale ampezzano con quello contemporaneo, attraverso l’uso del legno insieme all’acciaio COR-TEN. La grande terrazza esterna, che abbraccia un panorama che spazia dal Gruppo delle Tofane, al Monte Cristallo e all’ampia valle cortinese, permette di mangiare all’aperto godendo di una vista privilegiata sia verso le vette che verso Cortina. Il Masi Wine Bar propone una cucina tradizionale rivisitata alla ricerca del miglior abbinamento con i vini Masi, storico produttore di Amarone. Il menù si basa sulla ricerca e selezione dei migliori prodotti del territorio veneto, include proposte vegetariane e per celiaci. I piatti variano con l’alternarsi delle stagioni. Il vino è ingrediente e abbinamento al tempo stesso: da provare i salumi della Valpolicella affinati al Campofiorin, il risotto all’Amarone Costasera con scaglie di Monte Veronese e il Guancialino brasato all’Amarone e miele. La carta vini spazia su oltre 50 etichette prodotte da Masi, include grandi formati e una selezione di vecchie annate.

www.freccianelcielo.com