Wine Experience – Degustare i vini Garda in veliero

In Vino by editorLeave a Comment

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Le veleggiate sul lago di Garda, evento aperto al pubblico, saranno da giovedì 2 agosto a lunedì 6, venerdì 17 e giovedì 23, proseguendo sino a sabato 1 e lunedì 10 settembre

Di Giovanna Moldenhauer

Un brindisi con lo spumante Garda Doc sul più antico veliero del Lago di Garda. Il Consorzio Garda Doc presenta Wine Experience, un calendario di appuntamenti per far vivere al pubblico l’esperienza di degustare il Garda Doc, accompagnato da cibi, locali a bordo di “Siora Veronica”, uno storico veliero del 1926. L’evento è in colleraborazione con Federalberghi Garda Veneto. Le tratte di navigazione, tutte della durata di 1,5-2 ore, sono: da Malcesine ore 9.00 a Torri Del Benaco ore 11.00; da Torri Del Benaco ore 11.30 a Bardolino ore 12.30; da Bardolino ore 12.45 a Torri Del Benaco ore 13.45; da Torri Del Benaco ore 14.00 a Malcesine ore 16.00. È incluso un servizio navetta per il ritorno degli ospiti al punto di partenza. Ogni passeggero a bordo potrà degustare lo spumante Garda Doc e godere di una degustazione guidata di un vino proposto da una delle aziende produttrici, in abbinamento a prodotti tipici locali, a cura di un sommelier. A tutti verrà anche omaggiata una T-shirt Garda Doc.

“Garda Doc spumante – spiega Luciano Piona, presidente del Consorzio – è la nostra sfida più grande.

Luciano Piona

Abbiamo scelto uno spumante come tipologia centrale della denominazione per riunire sotto il nome Garda le sette milioni di bottiglie che sono già presenti nel nostro territorio con nomi diversi. Con Wine Experience lo raccontiamo come ci piace pensarlo: un vino da aperitivo, una icona contemporanea dello stile italiano. E lo facciamo nel Lago, luogo che rappresenta la nostra forte identità culturale e turistica”.

Avevamo presentato lo spumante Garda Doc il 12 ottobre 2017, sempre su questo portale. Alla presentazione di questa iniziativa lo abbiamo assaggiato nuovamente, trovandolo piacevole, fresco di alcolicità moderata. Dopo avere provato una breve navigazione siamo andati a Garda dove al Ristorante dell’Hotel Regina Adelaide lo chef Andrea Costantini ha preparato un menù delizioso: dalla “Tartar burrosa di pecora Brogna, ostrica, lavanda e rosa” alla “Lasagna nel tortello”, al dolce “Lattuga, miele, polline, cioccolato bianco e Ca Rainene”, tutto ovviamnete con spumante Garda Doc in abbinamento.

 

Prenotazione obbligatoria e costo € 30,00 a persona

Per informazioni contattare Victoria Eventi (tel. 0459666355 | email [email protected]). Gli orari potranno subire lievi variazioni per cause meteorologiche, che potrebbero causare ritardi sugli approdi e le coincidenze con le navette. Per informazioni visitare il sito www.unst.it/booking.

 

A proposito del CONSORZIO VINI GARDA DOC

Denominazione riconosciuta nel 1996, oggi la Doc Garda ha lo scopo di valorizzare le varietà di dieci denominazioni dell’area gardesana, tra la Lombardia e il Veneto. Per inseguire questo obiettivo ha scelto come tipologia centrale per la promozione del territorio la denominazione Garda Doc spumante. La superficie vitata è pari a 31.000 ettari, la maggior parte dei quali coltivati in provincia di Verona (27.889) mentre i rimanenti 3.211 ettari si dividono tra le province di Mantova e Brescia. La Doc Garda comprende gli interi territori delle seguenti denominazioni: Valtènesi, San Martino della Battaglia, Lugana, Colli Mantovani, Custoza, Bardolino, Valdadige, Valpolicella, Durello e Soave. 

About the Author

editor


Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.