baglio di pianetto etichetta

Baglio di Pianetto Ra’is Il profilo del Mediterraneo

In In evidenza, Profili diVini, Vino by 280188Leave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Baglio di PianettoDegustazione Baglio di Pianetto Ra’is

Baglio di Pianetto è una splendida tenuta curata nei minimi dettagli, di proprietà del conte Paolo Marzotto che dal Veneto è approdato in Sicilia nel 1997. Grazie a una solida base d’investimento e a uno staff altamente professionale, nel giro di poco tempo è riuscito a trasformare una realtà di nicchia in una grande azienda. Oggi la proprietà comprende circa centosessanta ettari di vigneti divisi in due tenute molto diverse tra loro: Baglio di Pianetto che si trova a Santa Cristina Gela, venti chilometri a sud di Palermo, a seicentocinquanta metri di altitudine, nella zona Doc Monreale, dove ha costruito la cantina, organizzata su quattro livelli e dotata della tecnologia più moderna; Baroni, che si trova a sud ovest di Siracusa, nel comune di Noto, a cinque chilometri da Capo Passero, nel cuore della Doc Noto. Al fine di preservare le caratteristiche organolettiche del vino, costruisce anche qui una cantina di vinificazione, dove le uve appena raccolte (ovviamente a mano) vengono raffreddate e poi vinificate. Una volta terminata la vinificazione, il mosto viene trasferito a Pianetto per la fermentazione.

Il suo obiettivo è quello di valorizzare i vitigni autoctoni siciliani, e non solo: tenendo molto alla protezione dell’ambiente, l’azienda si è munita di un impianto fotovoltaico, ricicla l’acqua e pratica un’agricoltura eco-sostenibile. Agli inizi del 2000, Marzotto chiama come consulente Alberto Buratto, anche lui veneto, che da direttore generale è diventato amministratore delegato. Questi si è scelto un team giovane che ha assimilato il progetto di fare vini sempre più importanti; a tal scopo ha chiamato un nuovo enologo giovane, solo d’età ma di grande esperienza, Marco Bernabei. Oggi i vini delle due aziende si trovano in tutto il mondo. Oltre al vino, Baglio di Pianetto produce due oli extra- vergine d’oliva da cultivar biancolilla e cerasuola, mentre nella tenuta Baroni le specie coltivate e prodotte sono moresca e verdella.

I Marzotto decidono anche di restaurare il vecchio Baglio, antica residenza del barone di Ramione, costruito alla fine dell’Ottocento. Riportato agli antichi splendori, il resort ha aperto al pubblico nel 2005. Completamente arredato con estrema eleganza e gusto, l’esclusivo resort offre tredici camere, un solarium, una piscina di venticinque metri, mentre la cucina propone piatti della tradizione siciliana, abbinati ai vini di Pianetto. Insomma un posto ideale dove rilassarsi e ritrovarsi, immersi in uno scenario unico e mozzafiato, magari degustando Ra’is.

RA’IS 2010 MOSCATO SICILIA IGT
13,5% vol – € 16,00

Uve: moscato
Bottiglie prodotte: 8.000
www.bagliodipianetto.com

Solare e mediterraneo, coinvolge e si fa bere. Giallo dorato luminoso, al naso è intenso e dolce, di buona freschezza nei toni di muschio, fiori di sambuco, lavanda, ginestra e anice, sfumati da miele e ancora il frutto che declina scorze di agrumi candite e in gelatine, albicocca fresca e disidratata, pesca, ananas, banana, fichi d’India, confettura di pere e cotogne, ribes e gelso bianchi, vaniglia e delicate tostature di nocciole e mandorle. Bocca morbida, di bella tessitura e continuità, bilanciata e di beva incentivante, densa di frutto maturo e disidratato, caratterizzata da decisi toni melliti, fusi con frutta secca leggermente tostata e pan di Spagna alle creme con bagna. Tutto di buona persistenza.

Da godere sulla classica pasticceria alle mandorle per chi ama i dolci; in alternativa un buon formaggio erborinato.

About the Author
silvio torterolo

280188


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.