CDSHotels. Un 2022 di programmazione, nuove aperture

Continua l'espansione del gruppo CDSHotels che annuncia una nuova apertura per il prossimo anno e il potenziamento dell'offerta luxury

Il futuro di CDSHotels, la catena alberghiera con quartier generale a Lecce che conta 12 strutture tra Puglia e Sicilia, non vede ostacoli. Il 2022 sarà caratterizzato da nuove aperture e da una fitta programmazione.

CDSHotels. Investimenti, programmazione, nuove aperture

Chi ha tempo non perda tempo, crediamo che sia questo il motto di Ada Miraglia a capo della divisione commerciale di CDSHoltes. Una donna caparbia e professionale che mai come in questo complesso periodo, ha dato prova – qualora ce ne fosse stato bisogno – della sua grande passione per questo lavoro. E continua a dimostrare con i fatti che anche in periodi come questi sono solo due gli aspetti che contano: la voglia di continuare a costruire e la competenza. Elementi che non mancano ad Ada Miraglia.

E così dopo un anno che definirlo orribile vuol dire usare un eufemismo, è tempo di tirare un po’ le somme e vedere cosa è accaduto soprattutto nel corso di questa ultima estate che volge al termine. “Abbiamo degli indicatori ottimi soprattutto per il settore luxury della nostra offerta.” – Spiega Miraglia – “il Marenea Suite Hotel (un boutique hotel in provincia di Lecce, ndr) sul quale abbiamo investito in servizi, introducendo zone relax e aree per la meditazione è stato protagonista di una crescita di fatturato a tripla cifra. Ben il 150% in più rispetto al 2019″. In ogni caso l’incremento di fatturato ha interessato in modo trasversale tutto il gruppo, che ha chiuso l’estate 2021 con ben 13 punti percentuale in più rispetto a quella 2019, per ora termine di paragone di riferimento.

CDSHotels. Investimenti, programmazione, nuove aperture



Ma parlando di futuro il brand CDSHotels non si ferma di certo e così dopo l’inaugurazione dello scorso giugno dell’Hotel Porto Giardino a Monopoli, Ada Miraglia preannuncia che a maggio 2022 la famiglia continuerà ad allargarsi con l’arrivo di un’altra destinazione. Sarà Marelive, nel cuore del Salento in cui design, sostenibilità ambientale e risparmio energetico saranno i tre elementi caratterizzanti.