Il Livia vs i grandi formaggi

In In evidenza by RedazioneLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Livia incontra i grandi formaggi

Il Livia della cantina Marramiero è frutto delle antiche tradizioni ma figlio delle più attente tecniche di cantina. Quella del vino cotto è una tradizione millenaria, già nell’antica Roma era in uso concentrare il vino attraverso il calore sprigionato dalle fiamma. Per produrre il Livia si è partiti dal mosto di montepulciano che non ha subito macerazione, quindi ricorrendo alle antiche pratiche tramandate per tradizione, è stato bollito per circa dodici ore.

Successivamente attraverso una sofisticata sequenza di travasi e rabbocchi del vino contenuto in botti di legno, si è raggiunto il giusto grado di affinamento . A questo punto si è estratto dalle botti solo il trentatré per cento del quantitativo ottenuto e le botti sono state ricolmate con la nuova produzione. Con questo metodo si lascia sempre una parte di vino della prima vendemmia, che contribuirà con le successive a formare quello che sarà di volta in volta imbottigliato. Il Vinitaly ci ha dato la possibilità di mettere il Livia a confronto con dei grandi formaggi: il bitto storico dell’Alpe Cavizzola; un blu dolce di capra; un gorgonzola affinato nelle vinacce; un blu di bufala; un blu di pecora e un quasi introvabile cacio marcetto dell’Abruzzo. La degustazione ha richiesto tutto il nostro impegno. Il Livia con la sua concentrata eleganza ha tenuto testa a tutti i formaggi, vincendo al retrolfatto per profumi e persistenza, ma quando ha incontrato il gorgonzola affinato nelle vinacce ha trovato il suo partner ideale. L’uno era in grado di esaltare l’altro in un tripudio di affinità, un tutt’uno capace di avvolgere il palato con suadenza e armonia. Un’esperienza che vi consigliamo di provare.

Fabio De Raffaele

About the Author
enrico pozza

Redazione


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.