FILTRA GLI ARTICOLI

Carpaccio di gamberi, crema di melanzane affumicate e polvere di pomodoro

Prova la ricetta del Carpaccio di gamberi, crema di melanzane affumicate e polvere di pomodoro dello Chef Micaela Di Cola. Questa e moltissimne altre ricette sfizione su Cucinaevini.it!
Portata Drinks, Secondi piatti
Cucina innovativa
5 da 1 voto
VOTA
Chef Micaela Di Cola

Ingredienti  

  • 20 gamberi rossi
  • 4 melanzane
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio da tavola di Tahina Crema di sesamo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale grosso integrale
  • 1 limone
  • Maggiorana fresca
  • 4 pomodori a grappolo
  • Sale Maldon in fiocchi

Istruzioni 

  • Tagliare le melanzane ed arrostirle in forno a 180 °C per 45 minuti circa, finché saranno morbide e la pelle verrà via facilmente.
  • Togliere il carapace ed il filamento interno dai gamberi. Tagliare i gamberi nel senso della lunghezza e disporre 5 gamberi per volta tra due fogli di carta forno, aggiungere un filo d’olio extravergine di oliva e battere delicatamente fino a formare un disco sottile. Ripetere per altre 4 volte e conservare in frigorifero i dischi di gamberi fino al momento dell’utilizzo. Frullare la polpa di melanzane con l’aglio privo della parte interna, la tahina, ed una presa di sale grosso ed il succo di mezzo limone. Incidere i pomodori sulla pelle, formando una X dalla parte opposta al picciolo e tuffarli delicatamente in acqua bollente per pochi secondi. Scolarli e passarli subito in una ciotola con acqua e ghiaccio per farli raffreddare.
  • Togliere la pelle dai pomodori, sistemarla all’interno di una teglia con carta forno e tostarla in forno fino a che non sia completamente disidrata e croccante.
  • Frullare la buccia con un poco di peperoncino e un pizzico di sale, ottenendo una polvere fine. Sistemare al centro di un piatto piano un coppapasta, riempirlo con la crema di melanzane e sfilarlo delicatamente. Sistemare sul disco di crema il carpaccio di gamberi coprendo metà della superficie. Colorare l’altra metà con la polvere di pomodoro. Guarnire il piatto con le foglie di maggiorana fresca, fiocchi di sale Maldon e un giro di olio extravergine di oliva.