FILTRA GLI ARTICOLI

Ravioli ripieni di guttus, olive leccino, lamponi e cioccolato bianco

Ecco la ricetta dei ravioli ripieni di guttus, olive leccino, lamponi e cioccolato bianco dello chef Vincenzo Martella del ristorante del resort Borgo Pignano di Volterra (PI)
Portata Dolci
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Ravioli Guttus
No ratings yet
VOTA
Chef Vincenzo Martella

Ingredienti  

Per la pasta fresca

  • 2 uova
  • 200 g di farina di grano tenero

Per il ripieno

  • 50 g di Guttus formaggio erborinato di pecora
  • 50 g di ricotta di pecora

Per la crema di olive leccino

  • 50 g di olive leccino denocciolate
  • 50 g di acqua
  • 20 g di olio extravergine di oliva

Per la guarnizione

  • ribes freschi
  • di cioccolato bianco
  • fiori eduli

Istruzioni 

Per la pasta fresca

  • Realizzare la pasta fresca secondo il metodo classico, quindi disporre la farina a fontana su un piano di lavoro e versarvi al centro le uova. Amalgamare tutto ottenendo un impasto liscio e omogeneo, avvolgerlo con della pellicola alimentare e lasciare riposare in frigo per due ore circa.

Per il ripieno

  • Amalgamare il guttus e la ricotta di pecora creando una crema liscia. Versare la crema in un sac à poche.

Per la crema di olive leccino

  • Versare le olive denocciolate nel bicchiere di un frullatore, aggiungere l’olio extravergine di oliva e l’acqua. Frullare tutto fino ad ottenere una crema densa.

Per il confezionamento dei ravioli

  • Stendere la pasta molto sottilmente, ricavare dei rettangoli di medie dimensioni e disporre al centro di ognuno il ripieno di formaggio. Confezionare i ravioli a forma di caramella, calcolandone 3 a persona. Cuocerli in abbondante acqua bollente e salata e scolare quando verranno a galla e condirli in padella con del burro fuso.

Per la composizione del piatto

  • Sistemare su ogni piatto dei ciuffetti di crema di olive leccino, adagiare tre ravioli uno accanto all’altro e guarnire con i ribes freschi, delle scaglie di cioccolato bianco e dei fiori eduli.