6 mani per il sociale: tre chef a sostegno dei bambini ricoverati nell’ospedale di Taranto

Tre chef, Vinod Sokar, stella Michelin de Il Fornello da Ricci, Felice Sgarra, stella Michelin di Umami, Agostino Bartoli, la tradizione della cucina di mare a Taranto de Il Gatto Rosso, una importante realtà vitivinicola del Sud Varvaglione1921, la passione di questa grande famiglia e un progetto di solidarietà.

6 mani per il sociale: tre chef a sostegno  dei bambini ricoverati nell’ospedale di Taranto
Vinod Sokar

Al centro c’è Simba, il sogno d’amore di un gruppo di volontari che dal 2009, nell’Ospedale di Taranto, si prende cura dei bambini ospedalizzati. Tutto questo è 6 mani per il sociale la cena evento nata dall’idea di associare alle mani sapienti di tre grandi chef la possibilità di innescare un meccanismo di solidarietà e amore che porterà alla raccolta di fondi da destinare all’acquisto di materiale utile all’associazione di volontariato Simba per rendere più efficace l’azione dei volontari all’interno dell’Ospedale.

6 mani per il sociale: tre chef a sostegno  dei bambini ricoverati nell’ospedale di Taranto
Agostino Bartoli

«Chi come noi ha la fortuna di non vivere il dolore o anche il semplice disagio dell’ospedalizzazione ha il dovere morale di intervenire, secondo le proprie possibilità, per il bene comune»

6 mani per il sociale: tre chef a sostegno  dei bambini ricoverati nell’ospedale di Taranto
Felice Sgarra

Marzia Varvaglione, alla guida del marketing dell’azienda di famiglia, ne è convinta e rilancia: «per una sera, contando sul supporto di grandi professionisti della cucina e sui tanti amici che stanno sposando la nostra idea di solidarietà, vorremmo che da Taranto partisse un segnale di speranza, di solidarietà. Lo faremo a modo nostro e con il nostro stile, con la concretezza che ci contraddistingue e nel segno della professionalità di tutti quelli che hanno risposto al nostro progetto. Stiamo chiamando a raccolta gli amici che come noi credono nel bisogno di fare rete per costruire iniziative a supporto di una rete di solidarietà nel nome di “Simba”».

6 mani per il sociale: tre chef a sostegno  dei bambini ricoverati nell’ospedale di Taranto
Marzia Varvaglione

Un team di volontari che ogni giorno si spende nei reparti in cui i bambini sono costretti a fare i conti con la sofferenza, dal Pronto Soccorso alla Terapia intensiva.

6 mani per il sociale: tre chef a sostegno  dei bambini ricoverati nell’ospedale di Taranto
Masseria Pizzariello

Domenica 16 dicembre nella bellissima e suggestiva Masseria Pizzariello, alle porte di Taranto, sarà l’occasione per dare senso e sostanza a un progetto mutualistico e di reale sostegno. Una cena in cui i tre chef proporranno dei piatti unici che saranno abbinati ai vini dell’azienda Varvaglione 1921; un evento il cui ricavato sarà utilizzato per acquistare un macchinario utile all’associazione per svolgere al meglio le proprie attività di sostegno nelle stanze dell’Ospedale. Nel corso della cena gli ospiti saranno coinvolti in un’asta benefica.
Tutte le informazioni e i dettagli per sostenere Simba attraverso “6 mani per il sociale” sono disponibili su www.varvaglione.com o chiamando lo 0995315370.
Il Menù
APERITIVI
Arancino al gambero viola e maionese alle ostriche
Chutney di melanzane cotto sotto cenere, stracciatella e croccante di guanciale di maiale alle spezie tandoori.
Ceci neri con una cipolla cotta all’aceto di lampone con una spuma di pane
12eMezzo Christmas Edition, Malvasia Bianca
ANTIPASTO
Baccalà due pomodori capperi e olive
PRIMO PIATTO
Orecchiette di grano arso con doppia cottura di pomodoro con ricotta Marzotica
12eMezzo Christmas Edition, Negroamaro
SECONDO PIATTO
Punta di petto di vitello cotta in riduzione di “Papale Oro” su purea di patate arancione di San Pancrazio e chips di tuberi.
Papale Oro, Primitivo di Manduria
DESSERT
Soft and crunchy di biscotti Cegliese.
Mousse alla nutella handmade e pane Antonio Cera
Mousse di patate con crema all’olio extravergine d’oliva e crumble di lampone.
Chicca, Primitivo di Manduria dolce Naturale