Cene d’autore a quattro mani al ristorante Evo Bardolino

In Notizie, Senza categoria by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con l’arrivo dell’estate tornano le Cene d’autore di Evo Bardolino, ristorante alla carta di AQUALUX Hotel Spa Suite&Terme: imperdibili serate dedicate a tutti i gourmet alla ricerca di un’esperienza sensoriale nuova e sorprendente.

Il 28 giugno sarà ospite della cucina del giovane e talentuoso Simone Gottardello, Stefano Basello che dal 2010 guida lo storico ristorante Il Fogolar dell’hotel Là di Moret di Udine tra continuità e ricerca, in un viaggio di gusto tra laguna e colline, tra fiumi, boschi, pascoli e le più incontaminate vallate carniche.

Una creazione dello chef Gottardello

E proprio il territorio, il Friuli di Basello e il Garda di Gottardello, sarà solida base e grande fonte d’ispirazione per un menù che ne celebra le eccellenze con piatti studiati partendo dalle migliori materie prime ì lavorate con maestria, in grado di regalare autentiche emozioni.

La cifra “local” è evidente fin dagli aperitivi, che vedono protagonisti pesci d’acqua dolce per lo chef di Evo Bardolino e per quello di Udine un Presidio Slow Food come la Varhsckara, antico “pesto” di lardo bianco, speck, pancetta affumicata con l’aggiunta di erbe aromatiche che viene ancora prodotto artigianalmente a Timau, una piccola frazione di montagna.

Una creazione dello chef Basello

Tra i piatti proposti non potevano mancare i Cjalcons di Stefano, tortelli caratterizzati da un contrasto tra il sapore dolce ed il salato, pietra miliare della cucina friulana, ai quali Simone risponde con un piatto che riassume le eccellenze di una zona che va dall’estremità orientale della Lombardia al Vicentino, passando dal Benaco: ecco quindi lo Storione di Calvisano cotto nell’olio del Garda Dop “Viola” , caviale Calvisius , ciliegia di Marostica, zenzero e meringa al geranio.

Si torna in Friuli e in particolare a Prepotto (UD), nella zona dei Colli Orientali, da sempre votata alla coltivazione della vite, con i vini delle cantine Petrussa, Pizzulin e Ronco dei Pini. Tre produttori che rappresentano il meglio della tradizione enologica e i cui grandi bianchi accompagneranno, esaltandoli, i piatti della serata.

Una Cena d’Autore imperdibile, last but not least, perché i due chef protagonisti negli ultimi mesi sono stati spesso al centro dell’attenzione, mediatica e non solo: Simone Gottardello, da poco entrato a far parte della prestigiosa associazione Euro-Toques, grazie alla vittoria del prestigioso Premio Maculan organizzato dalle omonime cantine; Stefano Basello per la creazione, ripresa da tv e testate cartacee e online, del pane di corteccia degli abeti rossi distrutti dal maltempo che ha colpito il Friuli Venezia Giulia lo scorso ottobre.

Il costo della cena, vini compresi, è di 70 Euro a persona. Prenotazione obbligatoria

About the Author

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.