Tenuta Villa Crespia Riserva dei Consoli Brut

In In evidenza, Profili diVini, Vino by 280188Leave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tenuta Villa CrespiaTenuta Villa Crespia: una Riserva corale dedicata all’amicizia

Amate il buon vino? Se leggete queste pagine di certo sì. Come è certo che abbiate cari amici più o meno esperti con i quali siete soliti condividere le emozioni che esso regala. A chi non è capitato di provare in giusta e motivata compagnia una nuova etichetta, una bottiglia preziosa, di confrontarsi e discutere animatamente su una realizzazione piuttosto che un’altra. E forse chi ha assaggiato Riserva dei Consoli, oltre al piacere intrinseco avrà anche desiderato di vivere la stessa avventura enoica dei consoli-amici di vino, ovvero progettare insieme un vino, legato al cuore di un territorio.

L’importante etichetta, messa in commercio un anno fa da Villa Crespia, l’azienda, isola franciacortina dell’Arcipelago Muratori in quel di Adro (Brescia), è una cuvée da uve chardonnay in purezza, vendemmiate il 17 settembre del 2004, che l’Arcipelago Muratori ha voluto dedicare alla propria governance, ai consoli, un gruppo di ventitre persone, che interagiscono a vario titolo con il mondo del vino: sommelier, giornalisti, ristoratori, enotecari, chef docenti e ricercatori universitari sono testimoni e garanti dell’Arcipelago dei fratelli Muratori, che oltre all’isola franciacortina comprende altre tenute tra la Toscana e la Campania, dedicate ai diversi territori. Questa Riserva è una particolare “interpretazione di gruppo” del Franciacorta di Villa Crespia, frutto di ripetute e successive degustazioni corali alcune alla cieca e anche incrociate per arrivare alla cuvée che porta il loro nome e ha davvero un’impronta diversa rispetto alle altre prestigiose etichette.

Ovviamente ha partecipato alla realizzazione il grande enologo dell’azienda Muratori, Francesco Iacono, ma un po’ in sordina, quasi dietro le quinte, senza troppo influire sulle scelte dei consoli. E un che di diverso e nuovo c’è rispetto ad altre etichette dell’azienda, d’altronde il concept di questo vino è proprio la sintesi delle diverse sensazioni che il gruppo ha scelto e costruito per questa prima collegiale franciacortina: eleganza, seduzione, gentilezza e un po’ di poesia per un vino di pregio. In linea con l’originalità della creazione anche il varo, la presentazione ufficiale, che è avvenuta con una mini crociera sul lago d’Iseo, tutti insieme…, vinosamente… E ora il prossimo 15 aprile i consoli si riuniranno per definire quella che sarà la nuova annata della loro Riserva che verrà presentata alle guide a maggio e sarà quindi disponibile per la vendita da fine 2013.

RISERVA DEI CONSOLI 2004 FRANCIACORTA DOCG
13% vol – € 42,00
Uve: chardonnay
Bottiglie prodotte: 3.000
www.arcipelagomuratori.it
Le uve selezionate provengono da Rampaneto un vigneto di quasi tre ettari coltivato a chardonnay, su suoli morenici profondi collinari con clima mediterraneo. Dopo la vendemmia, fermentazione alcolica in acciaio e parte in legno, quindi affinamento in vasca sui lieviti per cinque mesi e parte in legno di rovere, e ancora a maturare sui lieviti in bottiglia per almeno settanta mesi. Dopo la sboccatura (non prima di ottanta mesi dalla vendemmia) arriva nel calice dinamico, compiuto, ricco. Giallo luminoso, con fine perlage, ha naso fresco, elegante e articolato nei toni floreali di glicine e mughetto, con note vegetali di salvia, foglia di limone e macchia montana e riconoscimenti fruttati di mela, ananas, banana, mango, pompelmo, cedro, pesca, nespola e melone bianco, addolciti da note golose di zuppa inglese, il tutto sottolineato da una raffinata vena minerale di scisto. Bocca fresca, morbida, cremosa, di buon equilibrio e corpo adeguato, con ritorni aromatici coerenti e note dolci di frutta matura e pasticceria in evidenza.

Molto bene con una vellutata di fagioli neri con moscardini.

About the Author
silvio torterolo

280188


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Iscriviti alla newsletter di Cucina & Vini !

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.