Made in Italy, Mipaaf: primo forum per la cucina italiana

In Eventi speciali, In evidenzaby vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli stati generali della cucina italiana al Mipaaf
in vista dell’Expo 2015

 

IMG-20150303-WA0000

 

Il ministro Martina ha convocato lunedì 2 marzo “gli stati generali” della cucina, coordinati da Paolo Marchi, l’ideatore di Identità Golose. L’occasione che si presenta con Expo 2015 non può essere persa per dare un coordinamento strategico alla gastronomia italiana e il Ministro verso le 14, dopo una mattina di lavori con i cuochi presenti, ha accolto i giornalisti sottolineando i temi trattati: “dalla formazione scolastica al rapporto con la pubblica amministrazione, dal tema del lavoro a quello dell’internazionalizzazione e della tracciabilità dei prodotti sia all’interno dei confini italiani che all’estero. La lotta alla burocrazia inutile va fatta anche in cucina, così come diventa decisivo saper comunicare meglio i grandi passi avanti fatti dall’Italia. Abbiamo talenti straordinari, dobbiamo valorizzarli meglio e far sì che diventino ancora di più ambasciatori anche della nostra agricoltura”. I temi saranno sviluppati in un secondo appuntamento del Forum, che si terrà il prossimo luglio proprio a Expo e che coinvolgerà non solo i cuochi, ma anche altri Ministri del governo.

Un argomento che i nostri cugini francesi affrontano da moltissimi anni e che li vede leader assoluti nella comunicazione e nella internazionalizzazione della propria cucina e dei propri prodotti. Basta copiare quindi. Un esempio proprio di questi giorni è la manifestazione mondiale Gout de France….

Finita la chiacchierata uscendo dal Ministero un po’ alla chetichella, mentre ancora i reporter televisivi assediavano cuochi e Ministro, mi sono imbattuto in Gianfranco Vissani che, scappando via, non si è fatto pregare per raccontare il suo pensiero: “a inizio anni Novanta ci provò D’Alema e convocò molti di noi cuochi, ma la cosa non ebbe seguito; anche Alemanno fece lo stesso trovando evidentemente ostacoli a proseguire nel dialogo costruttivo. Oggi non si può più fallire, l’Expo è un’occasione da non perdere ma perché queste operazioni siano sostenibili si devono riuscire a trovare i fondi” .

Francesco D’Agostino

 

About the Author

vventurato

Summary
Made in Italy, Mipaaf: primo forum per la cucina italiana
Article Name
Made in Italy, Mipaaf: primo forum per la cucina italiana
Description
Made in Italy, Mipaaf: primo forum per la cucina italiana
Author

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.