FILTRA GLI ARTICOLI

Cannolicchi alla mattacchiona

Ecco la ricetta dei cannolicchi alla mattacchiona, come vengono preparati dallo chef Renato Trabalza del ristorante Sora Lella a Roma
Portata Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
5 da 1 voto
VOTA
Chef Renato Trabalza

Ingredienti  

  • 400 grammi cannolicchi
  • 120 grammi guanciale tagliato a listarelle sottili e larghe
  • 20 foglie grandi di basilico tagliate a julienne
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 ml vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Istruzioni 

  • Pelare lo spicchio di aglio, privarlo dell’anima e farlo imbiondire leggermente in padella con dell’olio extravergine di oliva.
  • Aggiungere il guanciale e farlo rosolare a fuoco molto basso, dunque sfumare con il vino, far evaporare e spegnere il fuoco. A questo punto unire le foglie di basilico che serviranno per aromatizzare il tutto.
  • Cuocere i cannolicchi in abbondante acqua bollente e salata, scolarli al dente lasciando un po’ d’acqua di cottura. Versare la pasta nella padella con il guanciale e il basilico, mescolare bene facendola insaporire. Profumare con del pepe nero macinato al momento e spegnere il fuoco avendo l’accortezza di mantenere la pasta ben umida. Aggiungere, poco alla volta, metà del pecorino a disposizione quindi mantecare ottenendo la giusta cremosità.
  • Sistemare la pasta all’interno di un piatto piano, aggiungere il resto del pecorino e un’altra macinata di pepe nero a piacere.