FILTRA GLI ARTICOLI

Paccheri con ragù di agnello gallese e ‘nduja

Portata Primi piatti
Cucina innovativa
Porzioni 4 persone
0 da 0 voti
VOTA
Chef Francesco Mazzei

Ingredienti  

Per il ragù

  • 500 g di polpa macinata di Agnello Gallese IGP
  • 50 ml di vino rosso
  • 30 g di sedano tritato
  • 30 g di carota tritata
  • 30 g di cipolla bianca tritata
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 g di erbe miste
  • 300 g di pomodori pelati
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Per la pasta

  • 320 g di paccheri
  • 10 g di ricotta affumicata

Per la guarnizione

  • 4 cucchiaini di ‘nduja
  • menta fresca

Istruzioni 

Per il ragù

  • Rosolare la carne tritata di agnello in un padella con un filo di olio extravergine di oliva. Togliere dal fuoco quando sarà dorata e mettere da parte
    In una casseruola capiente e dai bordi aldi far ridurre il vino rosso di circa due terzi e nel frattempo rosolare a parte con olio extravergine di oliva, le cipolle, le carote, l’aglio e il sedano in una padella a parte. Una volta pronto il soffritto, aggiungere le erbe miste ( timo, alloro e rosmarino) e cuocere per altri 2 minuti. Nella casseruola contenente la riduzione di vino rosso aggiungere il soffritto, la carne e i pomodori. Aggiustare di sale e pepe e cuocere a fuoco dolce per 4-6 ore permettendo al ragù di asciugarsi lentamente e di diventare una salsa saporita e densa.

Per la pasta

  • Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e bollente, scolarla al dente e recuperare un poco di acqua di cottura.
    Versarla in una ciotola e condirla con il ragù di agnello, qualora si presentasse troppo denso aggiungere un mestolo di acqua di cottura messa da parte.

Per la finitura del piatto

  • Porzionare la pasta nei piatti fondi e aggiungere un po’ di ricotta affumicata grattugiata. Guarnire con menta fresca e pepe.
    Servire con un cucchiaino di ‘nduja sistemato sul bordo del piatto.