FILTRA GLI ARTICOLI

Spaghettoni con frutti di mare, datterino giallo e fiori di zucca

Prepara gli spaghettoni con frutti di mare, datterino giallo e fiori di zucca, seguendo la ricetta dello chef Giovanni Vanacore , oppure gustala al ristorante L’Angolo di Gran Gusto a Napoli
Portata Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Spaghettoni con frutti di mare, datterino giallo e fiori di zucca
5 da 1 voto
VOTA
Chef Giovanni Vanacore

Ingredienti  

  • g 320 di spaghettoni

Per i frutti di mare

  • g 600 di vongole veraci
  • g 600 di tartufi di mare
  • g 600 di fasolari
  • uno spicchio di aglio
  • i gambi di un mazzetto di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva

Per il sugo di datterini gialli

  • g 600 di pomodori datterini gialli
  • 6 fiori di zucca
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva

Per la guarnizione

  • 4 fiori di zucca
  • prezzemolo tritato

Istruzioni 

  • Realizzare un fondo con lo spicchio di aglio in camicia, i gambi del prezzemolo e l’olio extravergine di oliva.
  • Lasciar soffriggere e unire i frutti di mare precedentemente lavati. Coprire con un coperchio e lasciare sul fuoco medio finché i frutti di mare non saranno tutti aperti.
  • A questo punto, sgusciarne poco più della metà, recuperare tutta l’acqua di cottura, filtrarla e tenere da parte.
  • Mettere in un’altra padella i datterini gialli tagliati a metà, con uno spicchio di aglio e dell’olio extravergine di oliva; lasciar appassire i pomodori, aggiungendo un poco alla volta l’acqua di cottura dei frutti di mare precedentemente messa da parte.
  • Cuocere gli spaghettoni in abbondante acqua salata, scolarli al dente poi versarli nella padella con i pomodori.
  • Aggiungere i frutti di mare, sia quelli sgusciati che quelli interi, i fiori di zucca tagliati a striscioline e mantecare.
  • Togliere dal fuoco e profumare con il prezzemolo tritato.
  • Disporre la pasta nei piatti e guarnire con un fiore di zucca.