D'Arapri

Riserva Nobile Brut 2009 (d’Araprì) – Degustazione

In Degustazione, Degustazione Sparkle Club by Redazione Cucina e ViniLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Degustazione

Un grande vino, aristocratico e coraggioso, coinvolgente col suo stile dolce, goloso e accattivante, di grande dinamica e croccantezza per una bocca importante, dotata di una bella tessitura sapida tattile che dà progressione. Giallo chiaro con bollicine sottili, al naso è dolce di fiori di acacia, vaniglia e sambuco, confetti, pandoro, torta margherita, torrone e crema al limone, che si fondono col frutta vivido e dolce di mela, pera, pesca, ananas, albicocca, arancia bionda e kumquat, con cenni di fico e banana. La bocca è fresca, sapida, di corpo adeguato, con tostature di pane, confetto e sfumature di agrumi. Al palato il frutto si presenta ancor più vivo e croccante mentre un’articolata e decisa percezione minerale si mette in evidenza. Godetelo con spada e tonno scottati sulla griglia, al profumo di extravergine, scorza di arancia e maggiorana.

Azienda: d’Arapri

Uve: bombino bianco

2a fermentazione: bottiglia

Gradazione alcolica: 12,5

Numero bottiglie prodotte: 10.000

Prezzo: 24 €

About the Author
Redazione Cucina & Vini

Redazione Cucina e Vini


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Iscriviti alla newsletter di Cucina & Vini !

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.